maestri d'arte per l'infanzia corso bambini milano

IL CORSO PER BAMBINI MAESTRI D’ARTE PER L’INFANZIA SBARCA A MILANO

Spread the love
  • 20
    Shares

Il countdown è cominciato: Maestri d’Arte per l’Infanzia sta per debuttare a Milano (l’open day l’8 settembre, per info si veda il sito https://maestridarteperlinfanzia.pensareoltre.org/ ). Il Corso dei corsi – così come è stato ribattezzato – è rivolto a tutti i bambini di 4 e 5 anni ed è un’occasione unica, perchè l’anno prossimo si svolgerà a Roma.
I bambini avranno l’opportunità di imparare le 5 Arti da veri artisti: magia, teatro, danza, disegno, musica in un unico corso, in un magnifico teatro, il Teatro San Babila di Milano.
maestri d'arte per l'infanzia locandina iscrizioni
Un corso formativo a tutto tondo, voluto fortemente da una grande stella che ha calcato i più importanti palcoscenici di tutto il mondo: Elisabetta Armiato, già prima ballerina della Scala, che oggi appese le scarpette al chiodo dedica la sua vita all’infanzia.
Perché è così importante investire nelle nuove generazioni? Chi te lo fa fare?
I bambini di oggi sono gli uomini di domani. Saranno i futuri ingegneri, artigiani, artisti, imprenditori … politici! Sono il futuro della nostra società, quale investimento potrebbe essere più fondamentale?maestri d'arte per l'infanzia opinioni
E che bambina era Elisabetta Armiato e chi è oggi?
Una bambina irrefrenabilmente, vivace con “l’argento vivo addosso”,  qualitá che è stata ed è il segreto del mio successo come star internazionale nella danza classica e nella vita. Oggi sono presidente di PENSARE Oltre Movimento culturale no profit che, fra le altre cose, si batte per estirpare la brutta abitudine di etichettare frettolosamente quei bambini diversi dagli standard imposti dalla società. La sua Mission: una scuola ripensata con arte, sport, valida didattica e una relazione con la natura, per un Nuovo rinascimento per l’Infanzia.
E Maestri d’Arte per l’Infanzia è un po’ come quelle botteghe rinascimentali dove si andava a imparare dagli artisti…e che artisti! Oltre a te, come insegnante, i bambini potranno contare su presenze d’eccellenza come Raul Cremona (sotto in foto), Erika Lemay e Fabio Armiliato
RAUL CREMONA MAESTRO D'ARTE INCONTRO CON LA MAGIA
Ideato da uno straordinario gruppo di grandi artisti, intellettuali  e docenti, Maestri d’Arte per l’Infanzia non è un semplice percorso ludico/creativo per imparare passi di danza o uno strumento musicale…. è un vero Corso dei Corsi per imparate correttamente insieme a vero artisti di scena, l’impostazione fondamentale delle 5 arti con i giusti tempi e spazi dell’infanzia, nel luogo d’arte per eccellenza: il Teatro!

Un percorso ideato intorno ai tempi del bambino: niente saggi di fine anno dunque, nessuna classificazione o “si fa così!”.

Come sei arrivata a diventare la prima ballerina della Scala? Cosa pensi del mondo della danza oggi?
Nella cultura e società di quando ero bambina le peculiarità di ogni bimbo erano un’indicazione di indole e possibili talenti , ben lungi dall’essere un problema o peggio definite “un disturbo”.
Io amavo muovermi e saltare sempre, sentivo una musica e partivo a dimenarmi a ritmo.
I miei genitori mi hanno dato l’opportunità di incanalare la mia inesauribile energia iscrivendomi al concorso per la scuola della Scala di Milano. Il resto è rigore e bellezza di una vita di successo straordinario che mi ha portato sui palcoscenici di tutto il mondo.
Oggi come ieri nella danza come nell’arte, l’eccellenza si raggiunge con dedizione e persistenza che sono caratteristiche di ogni leader.
Come capire se il proprio figlio ha del talento e come incentivarlo?
Ogni bimbo ha il suo talento o talenti. E questo si manifesta “facendo  le cose”. Sperimentare i fondamenti delle Arti,  in primo luogo offre al bambino l’opportunità di una scoperta di sé.
Con il tempo egli stesso manifesterá le sue inclinazioni.
In Maestri d’Arte noi offriamo ad ogni bimbo questa opportunità fondamentale.
Tornassi indietro, c’è qualcosa che non rifaresti?
Assolutamente nulla!! Ció che sono e faccio attinge dal mio bagaglio di esperienze incontri … vita!
Se potessi esprimere un desiderio (che non siano la pace nel mondo e la salute per tutti)?
Che i bambini oggi abbiamo le stesse opportunità che ho avuto io e che abbiamo avuto noi, con strumenti culturali e d’arte, liberi da classificazioni ed etichette. Vorrei che tutti i bambini potessero  creare il proprio futuro, entrando da vincenti nella vita.


Spread the love
  • 20
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.