bonus-bebe-milano

IL PACCO DI BENVENUTO PER I NUOVI NATI DEL COMUNE DI MILANO

Spread the love


Il Comune di Milano da metà dicembre 2016 al primo semestre del 2018 regalerà a tutti i nuovi nati un pacco di benvenuto (oltre al bonus bebè extra, ma non per tutti!). Cosa c’è dentro il pacco? E come farne richiesta?

Attenzione mamme di Milano (e non solo…perchè in fondo al post anche per le altre c’è una bella sorpresa).

Per tutte quelle che partoriranno dopo il 15 dicembre, in arrivo una gradita sorpresa: il famoso pacco gravidanza come non se ne vedevano da un po’, annunciato nel corso della prima giunta comunale del sindaco Beppe Sala (quella tenuta al Giambellino, ricordate?).

Oltre al reddito di maternità che interesserà tutte le persone che diventeranno mamme e papà dal primo gennaio 2017 E con un reddito Isee fino a 17mila euro (parliamo di 180 euro al mese, mica bruscoletti eh!), ci sarà anche la scatola di benvenuto per i nuovi arrivati, un po’ come accade da sempre nei Paesi del nord.

Ovviamente, data la mia fortuna proverbiale, avendo la data presunta del parto il 17 dicembre che non mi farà prendere il bonus maternità del Comune di Milano ma solo il classico bonus bebè di Renzi; naturalmente ora che partorirò io la Regione Lombardia ha pensato bene di togliere anche il bonus legato alla nascita di un secondo figlio! Il mio solito culo insomma…

bonus-bebe-milano

Resta però il reddito di autonomia per le famiglie in difficoltà con Isee sotto i 20mila (alla faccia della difficoltà!) che però può essere richiesto SOLO se si è in gravidanza e non quando il piccolo è ormai nato. E’ il cosiddetto Bonus Famiglia della Regione Lombardia.

Saranno circa 12mila i pacchi che il Comune di Milano, assieme agli sponsor privati che hanno finanziato l’iniziativa, arriveranno nelle case dei milanesi; tanti ne nascono ogni anno nel capoluogo lombardo

Il pacco gravidanza verrà donato senza distinzione di reddito a tutte le neo-mamme residenti a Milano da metà dicembre 2016 per tutto l’anno 2017 e, indicativamente, per il primo semestre 2018.


Come fare per avere il pacco gravidanza?

Prima cosa, armarsi di pazienza e ancora più pazienza. Attendere a casa la lettera che vi verrà inviata e che vi spiegherà dove si trova la farmacia Lloyds più vicina a voi (qui potete già cercarla sul sito). Il pacco ha persino un nome e si chiama: “Benvenuti nella casa delle coccole”, a testimonianza dello spirito con cui è nata questa iniziativa.

Cosa contiene il pacco di benvenuto del Comune di Milano per i nuovi nati?

pacco-gravidanza-comune-milano

  •  una tutina – da Chicco
  • un sachet crema idratante seno/allattamento – da Fiocchi di Riso
  • un  buono sconto per l’acquisto di un cuscino per l’allattamento – da Boppy
  • un contenitore da latte materno con tappo, dischetti antibatterici, un buono sconto per tiralatte – da Chicco
  • un vasetto “Via” per conservare il latte materno con tappo, un buono sconto per tiralatte, Sachet Crema Ragadi – da Philips
  • un cappellino a cuffia per bebè – da OVS
  • una confezione da due pannolini – da Huggies di Kimberly-Clark Srl
  • una pasta protettiva e una confezione di salviette per il cambio del neonato inseriti in un’apposita bustina – da Fissan di Unilever
  • un bagnoschiuma – da Mustela di Laboratoires Expanscience
  • un libro illustrato – da Nuages
  • un estratto di “Da grande sarò me stesso/me stessa” – da Energie Sociali Jesurum Lab

Trovi utile questo post? Lasciamo un +1 sui bottoni social del sito e fai conoscere ad altre mamme questa iniziativa. GRAZIE del tuo aiuto!

Per tutte le altre neomamme che non sono di Milano, c’è la possibilità di avere un pacco altrettanto ricco in termini del suo controvalore. Vi basterà spendere 10 euro in una delle farmacie INsieme, per avere il pacco di Benvenuto Baby.

A questo link http://www.farmaciainsieme.it/fi_channel/iniziative/benvenuto-baby-pubb trovate ulteriori informazioni e l’elenco delle farmacie aderenti sul territorio.

Al suo interno troverete:

  • Una sacca in tela,
  • un ciuccio 0-6 mesi e un biberon della Chicco (Chicco si conferma sempre attenta quando si parla di cofanetti gravidanza, ricordate il cofanetto della felicità che regalava a chi faceva la loro tessera nei negozi Chicco?).
  • una confezione di 12 salviette umidificate Pampers e un pannolino
  • prodotti Narihnel e Bepantenol
  • molti campioncini omaggio di varie marche come Weleda, LaRoche-Posay
  • e un carnet di buoni sconto del valore di 100 euro!

Il contenuto potrebbe variare nel tempo, per cui non dite “eh ma la mia non ce l’ha”, magari pensando a me, che per una decina di giorni – ironia della sorte – perderò dei bei soldini, quelli che il Comune di Milano darà alle mamme 2017.

 

 

 



Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *