OFFERTE MIGLIORI PER IL CELLULARE QUANDO SI VA ALL’ESTERO

Spread the love


Vai in vacanza? Ecco come rimanere collegata senza spendere troppo e chiamare casa senza spendere un capitale.

Se siete tra le fortunate che quest’estate partite in vacanza all’estero, sicuramente vi farà piacere rimanere collegate con i vostri cari, chiamando e ricevendo chiamate, inviando SMS ed anche navigando su Internet.

"Smart Phone With Social Media Icons" by kanate

“Smart Phone With Social Media Icons” by kanate

Ormai usare il telefono all’estero non è costosissimo come prima: ci sono un sacco di offerte estive e pacchettiall inclusive” che possiamo attivare per una settimana o incluso ogni giorno per rimanere collegate senza spendere troppo.

I pacchetti tutto incluso sono quelli che prevedono una certa quantità di minuti, SMS e traffico Internet. Per fortuna ormai quasi tutti gli operatori offrono queste soluzioni, che sono apprezzatissime da tutti perché ci consentono di risparmiare e tenere le spese sotto controllo. Vediamo alcuni esempi.

Con Wind potete attivare All Inclusive Travel e pagare 2,50 euro al giorno, ma solo i giorni in cui vi collegate, altrimenti non pagate nulla. Include 30 minuti di chiamate verso tutti senza scatto alla risposta, 30 SMS verso tutti e 30 MB di traffico Internet  (il giusto per controllare la posta, diciamo).


Se siete clienti Vodafone potete attivare gratis lo Smart Passport che funziona uguale: paghi 3 euro/giorno ma solo se lo usi. Avrai 50 minuti verso tutti (metà per ricevere e metà per chiamare, occhio!), 50 SMS e 500 MB di Internet (che per un unico giorno è tanto!).

Con TIM avete In Viaggio Pass che si paga a settimana (10 euro), sia che lo usiate o meno. Include 250 minuti, 250 SMS e 500 MB di Internet. Invece l’offerta a giorni si chiama TIM In viaggio Full, costa 3 euro solo i giorni in cui vi collegate. Non è però un “pacchetto” in sé ma attivandolo pagate per le chiamate 16 cent/min (con scatto alla risposta di 16 cent), gli SMS verso tutti a 16 cent e 25 MB di Internet.

La Tre – 3 non ha un pacchetto, ma se andate in Austria, Danimarca, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda o Svezia potete chiamare, inviare SMS e navigare allo stesso prezzo nazionale, pagando però uno scatto alla risposta di 50,83 cent quando chiamate e quando ricevete, e uno scatto di inizio sessione Internet di 10,08 cent. L’opzione si chiama All’Estero Come a Casa e si attiva gratis.

Al di là dell’offerta che scegliete, ci sono alcuni consigli utili da seguire per risparmiare quando si usa il cellulare all’estero:

  • ricaricare il cellulare prima di partire per non rimanere senza
    "Woman Working With Laptop" by photostock

    “Woman Working With Laptop” by photostock

    credito all’estero;

  • se uno dei vostri figli (o voi!) partono in vacanza studio, o comunque per un periodo lungo, meglio acquistare una SIM locale nel Paese dove vi recate;
  • cercate sempre un Wi-Fi gratis per collegarvi: di solito lo troverete nei bar, ristoranti, caffè, stazioni di treno o bus, aeroporti, etc. In alcune città europee, come a Madrid ad esempio anche sull’autobus urbano c’è Wi-Fi: controllate sempre e approfittate per inviare una mail o guardare Facebook senza spendere soldi!
  • controllate i consumi: se superate i limiti delle offerte pagherete sicuramente tanto;
  • se non volete navigare all’estero, ricordatevi di disattivare la connessione dati altrimenti vi può capitare di consumare tutto il credito senza nemmeno accorgervi!

Infine, potete confrontare queste e tutte le offerte per cellulari all’estero direttamente sul comparatore di SosTariffe.it per le tariffe telefonie mobile qui.

 

 



Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *