RIO DELLE AMAZZONI, LO SPETTACOLO DI UNA NATURA MONDIALE

Spread the love


Il Rio delle Amazzoni lascia davvero a bocca aperta. È il trionfo della natura. Oggi il Mondiale dei nostri protagonisti passa da qui, a poche ore dalla cerimonia di apertura. Padre Robert li accompagna fino al porto di Manaus, dopo un quarto d’ora di contrattazione, li lascia nelle mani di Mario Capitao, un uomo che ha il destino nel proprio cognome. Età presunta 55 anni, da 35 al comando delle piccole imbarcazioni che solcano il grande fiume. I nostri due temerari saranno la sua unica compagnia odierna.

L’itinerario viene concordato con il regista. Nessun tipo di attrazione turistica, ma tanta foresta, quella più vergine, per vedere quello che gli altri non vedono. Si parte così da Manaus e ci si inoltra in un paesaggio fluviale senza precedenti. Il fiume taglia in due la foresta per chilometri. La piccola barca, poi, si addentra poco a poco tra alberi
che sporgono dalla superficie dell’acqua.

Mario dice che quest’anno il livello delle acque è decisamente superiore alle stagioni precedenti. Lo spettacolo è sensazionale! Quando poi la foresta si fa più fitta, la barca inizia a fare un vero e proprio slalom tra le piante più strane. Mario, con esperienza, si destreggia alla grande, portando i nostri due amici in luoghi quasi inesplorati. Un albero di 65 metri si para davanti a loro. Potere della natura. Poi, una piccola imbarcazione si avvicina, cercando di vendere delle barrette di cioccolato. Incredibile!!

Un campo da calcio sommerso


La sosta per il pranzo è strepitosa. Un buffet generoso soddisfa l’appetito di entrambi, poi, dopo un po’ di shopping locale, si riparte, verso una delle comunità locali. E qui accade un’altra cosa incredibile. Mario naviga in mezzo a un campo da calcio sommerso. L’acqua è alta quattro metri, tra qualche settimana, però, quando si ritirerà, qui si potrà giocare a pallone.

Lo spettacolo del Rio delle Amazzoni

Il giro termina con l’assaggio di un po’ di frutta locale, presa direttamente dall’albero. Un frutto dal nome imprecisato, ma dal gusto davvero particolare. Infine, l’incontro delle acque, quelle nere del Rio Negro, con quelle chiare del Rio delle Amazzoni. Per diversi chilometri le due acque proseguono affiancate e non si mescolano, per via delle differenti temperature
Incontro das aguas". IL RIO BRANCO E IL RIO NEGRO SI INCONTRANO MA NON SI UNICSCONO: TEMPERATURE E COMPOSIZIONI CHIMICHE TROPPO DIFFERENTI

Incontro das aguas

Quella più calda del Rio Negro è superiore di sei gradi a quella più fredda del Rio delle Amazzoni. I nostri due amici, sollecitati, da Mario, toccano con mano, prima di rientrare al porto.

Ad aspettarli ecco Padre Robert: “Dopo avervi messo sulla barca, sono andato a pregare per voi, perché se avesse piovuto, sarebbe stato molto pericoloso”. Dirlo prima no???



Spread the love

3 pensieri su “RIO DELLE AMAZZONI, LO SPETTACOLO DI UNA NATURA MONDIALE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *