fondo nasco nuovi nati def

FONDO NASCO, COME FUNZIONA IL NUOVO BONUS BEBE’ PER I NUOVI NATI

Spread the love


Il nuovo Bonus Bebè, in cosa consiste? Ma soprattutto, esiste ancora? Oggi al suo posto c’è il fondo “Nuovi Nati” o il Fondo Nasco, un prestito fino a 5mila euro a tassi super agevolati. Come funziona e come fare la domanda

baby-8

Il Fondo è in attesa di un decreto attuativo. Il continuo cambio di Governi ha fatto slittare la cosa…aspettiamo fiduciosi che si possa presto accedere a questa formula. Intanto vi spiego qui di seguito di che cosa si tratta!

Anche rinominato da molti Bonus bebè anche se la dicitura corretta è Fondo Nasco . Si tratta infatti di un prestito agevolato e non di un assegno o un contributo a fondo perduto come invece garantiva un tempo un vero Bonus Bebè. Ormai sono finiti i tempi dalle vacche grasse, care mamme! In ogni caso può essere comunque utile per chi ha bisogno di piccole somme, ovvero fino a 5.000 euro.

Dovete cambiare l’auto? Perchè passare da una finanziaria andando a pagare un botto di interessi quando potete attingere al Fondo Nasco?

COME FUNZIONA IL FONDO NASCO (NUOVO BONUS BEBE’)

La Legge Stabilità ha stanziato un fondo di 30 milioni di euro per agevolare prestiti per le giovani famiglie. Con questo fondo è stato firmato un accordo tra il Governo e l’ABI (Associazione Bancaria Italiana), grazie al quale le banche aderenti all’iniziativa mettono a disposizione dei clienti un prestito con tassi d’interesse agevolati.

Questa misura è stata battezzata “Bonus Bebè” sebbene il titolo sia un po’ confuso perché fa pensare all’erogazione di un assegno, e invece si tratta di un prestito.


Se le famiglie interessate a chiedere questo finanziamento hanno un ISEE inferiore a 15.000 euro, lo Stato garantisce il 75% del prestito (contro il 50% di garanzia in caso di ISEE superiore): questo vuol dire che è ancora più probabile che la banca decida di darci il finanziamento, e che il tasso d’interesse sarà più basso rispetto una famiglia con redditto sopra 15.000 euro.

fondo nasco nuovi nati def

 

In ogni caso, va sottolineato che non ci sono limiti di reddito: tutti possono chiedere il bonus bebè.

D’altronde, la richiesta può essere fatta per ogni bambino nato o adottato.

QUANDO FARE DOMANDA?

Per chiedere il bonus bebè bisogna recarsi a una delle banche che hanno firmato l’accordo (l’elenco degli istituti aderenti si trova presso il sito web dell’ABI) entro il 30 giugno successivo alla nascita o all’adozione del bambino.

Per maggiori informazioni, è disponibile anche un sito web ufficiale del Fondo Nuovi Nati .

Infine, se state cercando un prestito conveniente – e ormai siete fuori tempo massimo per il Fondo Nuovi Nati – vi consiglio di consultare il comparatore gratuito che offre il portale SosTariffe.it, che consente di individuare velocemente quali sono i finanziamenti più vantaggiosi in questo momento.



Spread the love

2 pensieri su “FONDO NASCO, COME FUNZIONA IL NUOVO BONUS BEBE’ PER I NUOVI NATI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *