opinioni magica cc cream

MAGICA CC CREAM COLLISTAR, CAMBIARE COLORE SOLO PER UN MESE

Spread the love


Cambiare colore di capelli senza usare una tinta? Ho usato la Magica CC Cream della Collistar colore rosso (red paprika). Ecco il risultato sui capelli biondi di questo riflessante per chi non vuole ricrescita ed effetti a lunga durata. Alla fine del post il video dimostrativo subito dopo la maschera e a distanza di un mese.

 

Primi capelli bianchi e voglia di cambiare testa e tanta, tanta indecisione.

Castano scuro, cioccolato, biondo miele, rosso rame o addirittura nero?

Ho passato quasi un mese a pensare al colore che avrei voluto riavere (sì, perchè in passato li ho già provati tutti!), fino a convincermi che le tonalità che mi ispiravano di più erano quelle del rosso, influenzata forse dal fatto che siamo appena tornati dall’Irlanda.

In particolare mi sono innamorata del colore di Julianne Moore e poi di  quello di Riley Keough, modella e attrice emergente, nonchè nipote del mitico Elvis Presley.

Julianne-Moore

Julianne Moore ha avuto tutti i tipi di rosso

“Voglio anch’io i capelli così” mi sono detta! Al tempo stesso, pero’, non volevo ancora la schivitù di una tinta da fare ogni mese e tornare poi, a un certo punto, ad avere i capelli di cento colori. E se fai la tinta, l’unica maniera per torglierla e’ fare il decappaggio.

riley-keough

Che bella che è Riley, la trovo stupenda con qualsiasi colore!

Pensando al rosso, naturalmente mi sono subito informata sull’hennè, che già conoscevo perchè lo aveva fatto mia mamma quand’ero piccola e ho ancora il ricordo di lei con tutta questa pappetta verdognola in testa.

L’Hennè deriva da una pianta coltivata in varie zone del mondo, dunque di estrazione completamente naturale, senza ammoniaca. Durante le mie ricerche ho scoperto che l‘hennè esiste anche nelle tonalità del  biondo, del castano e persino del nero.

In particolare voglio provare, prima o poi, l’hennè neutro, una maschera da fare che non rilascia colore alcuno ma ravviva i riflessi naturali dei capelli, donando intensità e lucentezza.

Secondo me l’hennè però ha cinque grossi svantaggi:

  1. Un’applicazione certosina che se non fai attenzione rischi di imbrattare tutto e tutti.
  2. Tempi di posa molto lunghi .
  3. Preparazione da piccolo chimico. La pappetta non deve essere né troppo liquida né eccessivamente compatta, quindi bisogna stare lì a dosare, mischiare, fare e disfare fino a quando non si ottiene la cremosità perfetta.
  4. Le tonalità di rosso disponibili sono veramente tutte uguali. Lo vedi subito quando trattasi di hennè ed è un rosso che – come dice mia mamma – fa subito “menopausa”. Forse perchè è molto diffuso tra le signore di una certa età. In effetti è un tipo di rosso che tende a invecchiare un po’…
  5. e infine il limite piu’ importante (almeno per me! Per altri è un vantaggio ovviamente):  per quanto naturale l’hennè non va via. Esattamente come una tinta, l’hennè resta lì. Certo come ogni colore i toni si affievoliscono, perdono in lucentezza dopo un po’, ma restano lì; quindi l’effetto ricrescita è garantito.

Siete d’accordo su questa mia analisi dell’hennè? 🙂

Esistono dei metodi per cambiare colore di capelli solo per un po’, senza avere l’effetto ricrescita?

Sì esistono. Sono i cosiddetti riflessanti.


Si tratta di prodotti che cambiano il colore dei tuoi capelli ma che dopo un po’ svaniscono e lasciano il posto, di nuovo, al tuo colore naturale. E proprio su questi prodotti è ricaduta la mia scelta, dato che ero molto indecisa sul colore da farsi. Si tratta di una soluzione ideale per chi:

  • vuole fare prima una prova per sapere come le starà quel colore
  • cambiare spesso colore di capelli
  • non avere la schiavitù della ricrescita

Questi ravvivanti di colore che, non ho capito bene il perchè, si trovano davvero a fatica nei nostri supermercati mentre all’estero sono abbastanza diffusi.

Io in particolare ho usato la crema Magica CC Cream della Collistar, pagata poco più di 9 euro sul sito Farmacosmo; nei negozi e la trovate anche nelle profumerie Douglas, La trovate in queste varianti.

opinioni magica cc cream

Mi raccomando seguite le indicazioni: se siete bionde, non fate il castano cioccolato!

Il vantaggio è che si tratta di un prodotto che nell’arco di 8-10 lavaggi va via completamente. Per cui doveste pentirvi, non preoccupatevi poichè non si tratta di una tinta permamente. Per farlo andare via potete sempre lavarvi i capelli ognio giorno!

Attenzione però se avete i capelli chiari, come nel mio caso, potrebbe volerci più tempo per tornare come prima, dato che sui capelli chiari il prodotto attechisce di più.

Adesso vedremo cosa accadrà…speriamo bene!

E qui sotto il video del mio “trattamento”: com’ero prima della Magica CC Cream Paprika Red, durante e a distanza di un mese. Spero vi piaccia (pollice su, grazie! :-))



Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *