NON SONO FELICE…COSA POSSO DARE A MIO FIGLIO?

Spread the love


Jr è bello. E’ disegnato come meglio non avrei potuto. Ha poco più di 40 giorni, un viso bello tondo (mangia sempre), due guance che sembrano contenere due palline da ping pong, un nasino perfetto (sperando che crescendo non prenda da me), occhi color cobalto, sempre spalancati (dormire mai?), un paio di labbra tutte da baciare, che penso potrebbero fare sfaceli negli anni a venire e poi ha il “bacio di Gesù Bambino”, almeno così lo chiamava una mia carissima pro zia, quella piccola fossettina che si trova proprio sulla punta del mento.

10418403_10152458740959655_6363417564664777385_n

Ed eccolo, il mio amato bambino. Spero non mi rimproveri un giorno questo viaggio in Brasile

Dicono somigli a me, forse è vero, non lo so (io non ho gli occhi blu), ma il “bacio” è mio, garantito al limone! Qualcuno pensa che potrebbe odiarmi perché mi perderò un mese della sua vita? Posto che non possiedo quello che adesso cerca disperatamente e non per mancanza di volontà…sia chiaro…credo che anche lui, come tutti quelli che mi circondano, possa trarre dei vantaggi da questa mia follia.

Quali? Beh, vedere un papà entusiasta, con il fuoco dentro, con la luce negli occhi e nel cuore. Certo, direte voi, già il solo fatto che lui ci sia, non ti dà tutto questo? Se rispondessi ovvio, sarebbe banale, ma quando ognuno di voi, ogni singola persona che sta leggendo queste parole pensa a se stesso in funzione della propria creatura, cosa pensa? A farlo star bene, a far sì che sia il centro del mondo. Giusto? Ma se tu non stai bene, se tu che mi stai leggendo ora, non stai bene con te stesso, per X motivi, ma non stai bene, pensi che questa cosa non si rifletta sulla tua creatura?


10433906_10152458740244655_7580279879794695798_n

Se non sei sereno interiormente, come puoi trasmettere serenità? Ma se hai il fuoco che divampa dentro, la tua creatura sarà la prima a godere del suo calore. Ecco...io vado in Brasile per riaccendere quel fuoco e spero tanto che il mio bimbo sia il primo beneficiario del suo calore. Anche se non lo vedrò per un mese.

Sono un folle?



Spread the love

Un pensiero su “NON SONO FELICE…COSA POSSO DARE A MIO FIGLIO?”

  1. Ciao Paolo, ho letto bene la tua biografia, ho cercato di capire tante cose di te, non potendolo fare di persona, ho cercato tra le righe dei tuoi articoli.
    Un giorno ti racconterò la mia avventura in America avvenuta circa 12 anni fa, si…. si… anche io come te ero in cerca di felicità professionale, posso dirti che sono riuscito a coronare un sogno che poi mi ha dato la forza di diventare quello che sono oggi nel mondo della piccola imprenditoria ITALIANA.
    Comunque sono attento ai tuoi passi step by step, un giorno spero di vederti commentare in prima persona qualche evento calcistico trasmesso in mondo visione….. per adesso mi gusto e ammiro profondamente le foto del tuo percorso e soprattutto la bellezza di tuo figlio, tanti tanti complimenti anche a tua moglie per il vostro Gesù Bambino..
    Ciao Paolo a presto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *