mattel barbie dei fiori

CERTI GIOCHI E CARTONI NON HANNO TEMPO, COME LE EMOZIONI

Spread the love


E’ accaduto il miracolo. Babyrisparmio comincia a stancarsi di Peppa Pig. O meglio, non si mostra più interessata al quinto episodio replicato! Io stessa potrei recitare a memoria la puntata delle vacanze in Italia.

La mia ragazza sta crescendo e comincia a mostrarsi interessata a cartoni un po’ più impegnati e complessi. Penso abbia una cotta per Peter Pan…del resto è un bel ragazzino e poi non invecchia mai!

Lo stesso discorso vale anche per i giochi. Comincia adesso la fase delle Barbie. Ad aprile, in occasione del suo battesimo a Bogotà, lo “tio Ricardo”, le aveva regalato la Barbie Farfalla. Ebbene fino a un mesetto fa, ai suoi occhi, era completamente trasparente. Ora, invece, non se ne stacca un secondo. Come non si stacca un secondo da Barbie dei Fiori (quella che se le pieghi il braccio, parte la canzonina “Che magiaaa!” e non vi dico quante volte al giorno la sento…) e dalla bambola di Monster High.

mattel barbie dei fiori

Entrambe mi sono arrivate in dono assieme ai Dvd della Universal, usciti da pochissimo: Barbie e il Regno Segreto e Monster High – Fusioni mostruose (per i maschietti ad aspettarli invece c’è il mitico Team Hot Wheels – La nascita di un mito).

dvd per bambini universal

Abbiamo cominciato a guardare il film di Barbie ma lei è ancora troppo piccina per un episodio così lungo. Tuttavia li conservo in libreria, in attesa che cresca ancora un po’. Si tratta infatti di personaggi che non passano mai di moda.


Se penso che mia figlia gioca con le stesse bambole che ho amato io, un po’ mi commuovo.

Lo trovo semplicemente meraviglioso.

Una novità assoluta per me invece sono le Monster High, che in realtà non sono affatto mostruose, anzi sono davvero bellissime.

Se avessi avuto una bambola così da bambina mi sarei sentita troppo figa! Non mi riesce difficile capire perchè alle bambine piacciano così tanto. La bambola + il cd sarebbero stati una bellissima idea regalo per la figlia della mia amica che ha 8 anni, se solo Babyrisparmio non avesse fatto uno scandalo di quelli epocali alla loro vista. Ma la colpa è solo mia che mi sono dimenticata di nasconderli. Forse lo fatto un po’ di proposito…a furia di guardare Peter Pan, piano piano, sto tornando anche io un po’ bambina. E tutti questi giochi e cartoni non fanno altro che spianarmi la strada.

I giochi e i cartoni sanno farci sognare, anche da adulti. Non trovate?

IMG_20141105_094114



Spread the love

2 pensieri su “CERTI GIOCHI E CARTONI NON HANNO TEMPO, COME LE EMOZIONI”

  1. E’ vero con i nostri figli torniamo bambini anche noi!!! Anche la mia bambina, come la tua piccola, non guarda quasi più Peppa Pig e come giocattoli è sempre più affascinata dalla Barbie, forse perchè anche io impazzivo da piccola per la Barbie. Sono strafelice di questo, perchè giocando insieme mi diverto anch’io e torno per un istante bambina!!!
    A presto
    Teresa

    1. Grazie Teresa, è una delle cose belle di essere mamme: tornare un po’ bambine e ricordarci di noi bambine. Cose che si pensavano dimenticate e invece avevano solo bisogno di un aiutino per essere riportate alla mente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *