COME PULIRE I FILTRI DELL’ARIA CONDIZIONATA

Spread the love


Comincia il grandel caldo e allora significa che è arrivato il momento di pulire i filtri del condizionatore, split, aria condizionata…insomma chiamateli come volete, ma puliteli! Da soli ovviamente, perchè è di una semplicità disarmante, ma sopratutto è gratis! Funzioneranno meglio, consumeranno meno e l’aria sarà più pulita per tutta la famiglia!

COSA VI SERVE?

Una scala e uno spry sanificatore, che troverete da un ferramenta, colorificio o se proprio volete andare sul sicuro da Leroy Merlin (io l’ho preso lì, costo circa 7 Euro); l’aspirapolvere, un panno.


aria con 2

  • In primis dovete aprire la calotta dello split….ci sarà un bottone, un clic…insomma qualcosa che vi faccia aprire il coperchio. Insomma, non ci vuole un genio ;-).
  • Una volta aperta la calotta, vi troverete delle retine come quelle della foto (spero non sporche come le mie), che delicatamente dovrete estrarre. Attenzione, sotto le retine c’è la batteria, che è piuttosto tagliente, per cui prestate attenzione.
  • Ora che avete i filtri tra le vostre mani, prendete l’aspirapolvere (meglio se avete quella col tubo) e cominciate ad aspirare la chilata di polvere che si è depositata da un anno all’altro. Io le mie non le avevo mai pulite, pensando “ma sì tanto non serve a nulla”….ma adesso che c’è Flor, la mia bimba, sono diventata più saggia e scrupolosa, grazie al cielo! Poco ci mancava che trovassi un gatto morto dentro…eh eh!
  • Ma torniamo a noi. Ora avete le retine, prive della polvere. Bene passatele sotto l’acqua corrente. Un bel getto forte, eh! Tipo quello della doccia. Così togliete anche l’ultima parte di sporco. A questo punto mettetele ad asciugare. Va bene anche il phon se avete fretta.
  • Prima di riposizionarle, passate un panno leggermente umido all’interno dello split, sopra la batteria (per sicurezza staccate la corrente, va! Non voglio avervi sulla coscienza..). Fate attenzione alla batteria, ve l’ho detto, è tagliente.
  • Spruzzate abbondantemente lo spry sanificatore all’interno dello split e sopra i filtri/retine.
  • Chiudete la calotta, date una pultina anche all’esterno perchè “anche l’occhio vuole la sua parte”.

                                                                     et voilà le jeux son fait!

 

 



Spread the love

5 pensieri su “COME PULIRE I FILTRI DELL’ARIA CONDIZIONATA”

    1. Uh cavolo, buona a sapersi! Diciamo che finchè babyrisparmio è ancora così piccola mi lancio ancora sulla bomboletta, che ha anche un buon profumo. Ma più avanti nel tempo, di sicuro, farò tesoro del tuo consiglio. GRAZIE!

  1. I filtri andrebbero puliti ogni 2 settimane, altrimenti l’aria che respiri diventa tossica. Comunque, dopo aver aspirato la polvere nei filtri, non basta passarli sotto l’acqua, è necessario lavarli manualmente con sapone liquido da entrambe le parti dopo averli inumiditi e poi risciacquarli abbondantemente. L’operazione, ovviamente, va fatta in base all’uso che si fa del climatizzatore che può essere usato d’estate, ma anche d’inverno se dispone di pompa di calore.
    Grazie per tutti i consigli.

    1. Urca Lionello, per me che ho ben 4 split a casa (troppi, ne bastavano la metà!) sarebbe un lavoraccio enorme. Calcola che qui nessuno fuma….cmq cercherò di farlo più spesso. Ecco non ti assicuro però di riuscire a farlo ogni due settimane…cmq i tecnici si chiamano una volta l’anno giusto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *