regalo per uno zio

FOTOIDEA REGALO PER NATALE A POCO PREZZO

Spread the love


Natale si avvicina e quest’anno sarà più speciale che mai, dato che sarà coronato dall’arrivo della nostra principessa, Tiara, attesa (in teoria) per il prossimo 17 dicembre.
Purtroppo, così come è stato per le altre feste, anche quest’anno i parenti di mio marito Johnny saranno lontani, poiché vivono in Colombia. Qualsiasi festività è molto sentita in Colombia e celebrata con grande partecipazione da parte di tutta la famiglia.

Sarebbe stato bello avere qualcuno di loro qui in Italia per questo Natale, soprattutto la mamma di mio marito o la “zia” Adriana, la cugina cresciuta assieme a lui e che la mia prima figlia Flor chiama la Tia Adriana.
Purtroppo per ragioni economiche e anche logistiche non potremo passarlo assieme, dato che avremo il nostro bel da fare con la famiglia che si allarga. Fortuna che ci siamo visti lo scorso anno a Miami, anche se solo per un paio di giorni. Ma meglio di niente! Adriana è anche la mamma di Felipe, il cuginetto preferito di Flor, che dice di essere innamorata di lui e che sono fidanzati, e a mio marito, ogni volta, gli prende un colpo.
Ma non sono adorabili insieme?

regalo per uno zio

 

Abbiamo la fortuna di conoscere un paio di amici che quest’anno voleranno a Bogotà, pertanto ne approfitteremo per inviare alla nostra zia preferita, che è stata anche madrina di Flor al suo battesimo, un puzzle 20×30 con la foto di tutti i parenti che vi hanno preso parte e un fotogrembiule a tema natalizio con la scritta in italiano “Ti voglio bene”, che corrisponde al loro “te quiero”.

E’ stato semplicissimo e divertentissimo ordinarli sul sito PhotoSì, che già conoscerete, perché li ho potuti personalizzare proprio come volevo io. Ho scelto ogni dettaglio: l’orsetto, la decorazione natalizia pendente, lo sfondo del grembiule fino alla font e al colore della scritta. Lei ama molto cucinare e, se siete curiosi, qui trovate alcune ricette tipiche colombiane.

fotocalendario

foto-puzzle

foto-online

 

Ero indecisa tra il puzzle e il FotoQuadro ma poi ho pensato che sarebbe stato scomodo il trasporto in aereo.


dettaglio grembiule

grembiule natalizio

Papàrisparmio a mo di cavia per la foto col grembiule

Con un anno di ritardo ne approfitteremo per inviare finalmente anche il fotolibro che avevo realizzato con le nostre vacanze a Miami, che la mamma di mio marito aspetta ancora (ma inviarlo via posta costava davvero troppo).

I vostri ordini possono essere ritirati presso i punti vendita convenzionati (opzione che consiglio perché così vi costano meno le spese di spedizione) oppure potete riceverli comodamente a casa. Vi consiglio anche di iscrivervi alla newsletter perché arrivano sempre promozioni interessanti, soprattutto ora che andiamo verso il Natale. Un’idea regalo di sicuro effetto, apprezzatissima soprattutto dai nonni, è quella di regalare oggetti per la casa con la foto dei nipotini: il tappetino del mouse, gli americanini per la cucina, un orologio da parete per esempio o magari delle stampe vintage.

È importante non lasciare che le foto rimangano tutte sul cellulare o sul pc. Mia figlia adora sfogliare gli album delle foto di quando era più piccina e commentarle. Non sarebbe la stessa cosa se fossero sul pc! Pertanto stampate le vostre foto e non rimandate perché più passa il tempo e più ci si impigrisce.

Peraltro PhotoSì, azienda totalmente italiana, utilizza il software MyComposer e l’app PhotoSì per iOS, che sono a mio modo di vedere tra i più semplici da usare in circolazione. E se proprio siete davvero super pigri vi consiglio di visitare questa sezione dove potete creare i vostri gadget personalizzati semplicemente inserendo la vostra foto, senza perdere tempo nella scelta dei dettagli, poiché si tratta di progetti già precostruiti (e ce n’è uno anche a tema natalizio che cade a fagiolo, dunque nessuna scusa!).

A tal proposito vi segnalo questo link dove ottenere subito uno sconto di 10 euro sul vostro ordine su PhotoSì.

 

PHOTOSI NATALE E SAN VALENTINO



Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *