INDECISO PER I REGALI? MEGLIO, VUOL DIRE CHE VA TUTTO BENE

Spread the love


Natale si avvicina e questo per noi sarà il primo vero Natale come famiglia. Non che non lo fossimo già, ma questa volta sarà un Natale come quelli che si vedono in tv: con la bimba che corre verso l’albero, tocca tutte le palline (leggete pure “distrugge l’albero”), prende il pacco e lo scruta curiosa.

L’anno scorso il Natale è passato un po’ in sordina: avevamo addosso tutta la stanchezza dei suoi primi sei mesi – e sapete come siano duri sotto ogni punto di vista – e poi c’erano tante preoccupazioni: una su tutte questo benedetto lavoro di Papàrisparmio che non arrivava.

Ma quest’anno le cose sono diverse, grazie a Dio.

Il lavoro c’è (almeno fino a marzo 🙂 ), il blog sta andando bene e la bimba è cresciuta. La stanchezza, invece, è rimasta!

Così quest’anno siamo andati a comperare un albero anche noi e abbiamo tutta l’intenzione di farci dei regali seri! E che cavolo, ce li siamo proprio meritati! Non sapremo scegliere i regali tanto siamo indecisi, ma ciò che importa è che noi, a differenza di altre famiglie, oggi possiamo scegliere. Ed è questo è il vero regalo!

E ora parliamo di cose serie… 😉

L’altro giorno curiosavo online per farmi venire qualche idea per Babyrisparmio; di andare in giro per negozi, a Milano, con questo freddo e traffico dicembrino non ce la posso fare. Tanto più che la bimba è sempre malaticcia. E poi una blogger come si deve, per forza, compera tutto online…eh eh!

Mi sono ricordata che di recente ha aperto il nuovo negozio online del portale QuiMamme, che conoscerete tutte perchè ve l’ho segnalato in più di un post (come questo, dove vi invito a cliccare perchè oltre al cofanetto gravidanza riceverete anche 3 copie delle riviste che fanno capo al gruppo Sfera, editore di “Io e il mio Bambino” e “Dolce Attesa”, solo per citarne due!). batteria-sgabello-peppa_1

Indovinate dove mi è caduto l’occhio? Sulla batteria di Peppa Pig (http://bit.ly/BatteriaconSgabelloPeppaPig)

Un po’ masochisti, forse, lo siamo stati tutti. Per esempio, quando continuiamo a scegliere partner sbagliati o quando ci imponiamo diete troppo rigide. Insomma, ognuno ha i suoi modi. Io grazie al cielo quella fase l’ho superata, ma il “germe” evidentemente deve essere rimasto dentro di me.

Dovete sapere una cosa: una delle ragioni per cui allatto ancora (la piccola ha un anno e mezzo quasi) è che non sopporto di sentirla piangere. Ragione per cui, non sono mai riuscita a farla dormire nel suo lettino, che pure è di fianco al nostro. Credo che Babyrisparmio non abbia mai pianto più di un minuto da quando è nata.

Non perchè io sia una mamma bravissima o lei una figlia esemplare. Ma è solo perchè io non sopporto il pianto, in generale. Dunque cedo. Subito, immediatamente. Appena sento un “Uaaaa”.

Questo perchè amo il silenzio. Allora non mi spiego perchè mi senta irrefrenabilmente attratta da questa batteria. Ripeto, “sano” masochismo. 🙂


drago a spinta

Sempre girando nelle varie sezioni, mi sono imbattuta in questo draghetto di legno ( http://bit.ly/DragoASpinta), per il quale, sono sicura Babyrisparmio impazzirebbe. Prima di paura, poi di gioia. Infatti non ha ancora un bellissimo rapporto con con draghi, dinosauri e camaleonti. La riprova ce l’ho perchè anche alla 87esima replica della puntata di Peppa con il dinosauro elettronico di George (lo so che avete capito la puntata…sì, quella del suo compleanno!), lei corre verso di me piangendo. Ma vedo che le cose migliorano di volta in volta, per cui credo che verso la centesima replica, sarà tutta acqua passata. 🙂

Certo, che osannano tanto questi giochi di legno…ma sti cavoli: quanto costano? C-i-o-è 83 euro un drago a spinta?  Ed è pure scontato. Manco sputasse fuoco vero. Un po’ come il mangiare bio, i vestiti in cotone naturale ecc. Credo piacerebbe a tutti farne largo uso e consumo, ma quando passo davanti al negozietto o al reparto bio del super, mi corre un brivido lungo la schiena. Ok che oggi sono mammarisparmio per virtù e non più per necessità, però c’è un limite a tutto! 😀

81WWcDw+XlL._SL1500_

Terza opzione della mia lista è la “Carrozzina 3 in 1 – Amore mio” (http://bit.ly/AmoreMioCarrozzina3in1), che quasi la vorrei per me!

Ma quanto sono belli i giochi per le bambine? Si tratta di una carrozzina che diventa anche passeggino e portabebè (quei riduttori che si portano a mo’ di borsetta, solo che dentro c’è un neonato 😉 ). Ah, naturalmente c’è anche la borsa fasciatoio inclusa. Che non è affatto scontata come sapete, visto che 9 volte su 10 non è inclusa nel trio.

A proposito di trio, vi volevo segnalare questa sezione dello shop che si chiama “Kit Risparmio”. Con 400 euro per esempio vi portate a casa:

– una carrozzina

– un passeggino

– un ovetto per l’auto

– la borsa fasciatoio

– e il cuscino dell’allattamento.

Non è affatto male come proposta, tanto più che non pagate spese di spedizione (gratis sopra i 50 euro) e la merce vi arriva direttamente a casa. In più se acquistate un gioco, vi regalano anche un orsetto. Insomma, ci sono sempre delle promozioni extra in corso, come per esempio un ulteriore sconto del 10% sul totale (che su 400 euro, sono 40 euro…insomma, mica bruscoletti!), valido però solo fino a domenica 15 dicembre. Valutate voi di volta in volta, questo è il se volte farvi un giro: http://bit.ly/WishList_QuiMammeShop

 



Spread the love

2 pensieri su “INDECISO PER I REGALI? MEGLIO, VUOL DIRE CHE VA TUTTO BENE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *