“IO PORTO E TU?”, PERCHE’ PORTARE MIA FIGLIA MI HA CAMBIATO LA VITA

Spread the love


Ciao!

Mi presento, sono Elena, ho 37 anni, sposata da 4 anni, e sono mamma di Rebecca, 3 anni, e di Ilaria, 5 mesi!

Ed è proprio mentre aspettavo Ilaria, a casa da pochi giorni, dopo aver assolto il mio dovere di lavorare fino al 7° mese, mentre mi dilettavo alla ricerca di cosa effettivamente mi servisse per l’arrivo della mia seconda bambina, che è avvenuto il magico “incontro”! Ad un certo punto mi sono imbattuta in un sito dove vendevano una fascia “strana”. Incuriosita, ho fatto un po’ di ricerca e toh……ho scoperto un mondo tutto nuovo per me: il mondo del “portare i bambini”.

Leggendo e informandomi quanto più potevo (tramite il sito e tramite le consulenti) ho scoperto quanto mi piaceva questa idea di tenere la mia prossima bimba addosso a me, quanto le avrebbe giovato stare a così stretto contatto con la sua mamma anche dopo la nascita.

Certo mi chiedevo se davvero sarei riuscita a usare la fascia come vedevo su certi video e se davvero avrebbe dato a me e a Ilaria un nuovo modo di rapportarci! Quindi ho deciso di comprare una fascia usata e di fare un primo corso per imparare a portare i neonati!

Eccomi con Ilaria, la piccolina di casa!
Eccomi con Ilaria, la piccolina di casa!

L’incontro con Sarah (Cinquini, consulente) mi ha fatto subito capire che avevo intrapreso una bel percorso per me e la mia piccolina appena nata! Con il suo aiuto, ho imparato due legature che mi hanno permesso di portare Ilaria quasi tutta l’estate, anche se così piccolina! E ha imparato a portare anche il papà, che, un po’ messo in disparte per via dell’allattamento esclusivo, ha trovato così un modo nuovo per interagire con Ilaria!

La fascia è stata una rivoluzione per noi! Con Ilaria addosso, la piccola aveva la sua mamma vicina e io avevo più tempo da dedicare a Rebecca (quindi è stata fondamentale – e lo è ancora – anche nell’aiutare la sorella maggiore ad accettare con serenità l’arrivo della piccolina!).

Senza contare che così ho anche il tempo per fare tante faccende e anche tante passeggiate/commissioni in posti dove il passeggino è impensabile!


Ilaria nella fascia sta tranquilla e dorme, io sono più rilassata e disponibile! E tutta la famiglia ne trae beneficio! Funziona anche quando Ilaria ha crisi di pianto incontrollabili, dovute a “n” motivi! Prendo la fascia e …. in 5 minuti dorme della grossa!!!

Purtroppo mi sono resa conto troppo tardi di quanto questo nuovo modo di vivere relazione mamma-figlia  avrebbe potuto far bene alla mia “grande” Rebecca, nata prematura.

Ed ecco Rebecca, anche a lei piace portare la sua bambola!
Ed ecco Rebecca, anche lei ci tiene a portare!

Col tempo ho scoperto altri supporti (ergonomici), altre fasce e un gruppo su fb dove ci sono mamme e  consulenti pronte a darti una mano! E altre che hanno tante fasce e supporti quante scarpe 😉

Io “porto” la mia bambina e con lei ho instaurato un legame speciale che, insieme all’allattamento, fa di noi una coppia indissolubile! Io “porto” la mia bambina, ne sono fiera e rido dei commenti idioti della gente, del tipo “Ma respira?”, “Così la vizi e vorrà stare sempre in braccio”…

Per me la scoperta di questo nuovo mondo è stata un aiuto e sono sicura anche per le mie bambine! Spero con questo mio racconto di suscitare la curiosità delle mamme e aiutarle così ad intraprendere un percorso bello e importante…

Un abbraccio

Elena Faustinelli, una Mammarisparmio

 



Spread the love

7 pensieri su ““IO PORTO E TU?”, PERCHE’ PORTARE MIA FIGLIA MI HA CAMBIATO LA VITA”

  1. Grazie per questo bel messagio! Anche per me è stato così!
    Fascia=avere 4 mani. Con due abbracci/contieni/rassicuri/calmi il piccolo e con le altre fai tutto quello che c’è da fare 😉
    Anche se, per correttezza, aggiungerei che la fascia rende più consapevole il genitore di come sta il bambino (anche “chiuso dentro” chi porta sa se dorme, si è svegliato…) e non è male. Ma vale anche l’inverso. Le volte che io ero in apprensione (dovevo fare un qualcosa in certi tempi) era la volta buona che PROPRIO non dormiva. Solo calmandomi, veramente, subito dopo si addormentava.
    Bellissima esperienza.
    Lisa

  2. bello!bello!bello!
    io ho un bimbo di due anni e non molto tempo fa (quindi lui era già grandicello) mi sono detta:” ma perchè, quando lui strillava che non voleva stare in passeggino o quando aveva le coliche, IO (mamma..) non ho pensato ad un metodo alternativo? Io avevo pensato al marsupio, ma l’idea di una fascia che ci avrebbe consentito di stare ancora più vicini mi piace di più.
    Penso di non averlo pensato all’epoca per la poca esperienza, perchè ero presa da millemila altre cose (l’allattamento, le coliche, le nottate..).
    Ma adesso sono cresciuta, anche come mammità e se dovessi avere un altro bimbo (lo spero!), non ci penserò due volte!

  3. bello!bello!bello!
    io ho un bimbo di due anni e non molto tempo fa (quindi lui era già grandicello) mi sono detta:” ma perchè, quando lui strillava che non voleva stare in passeggino o quando aveva le coliche, IO (mamma..) non ho pensato ad un metodo alternativo? Io avevo pensato al marsupio, ma l’idea di una fascia che ci avrebbe consentito di stare ancora più vicini mi piace di più.
    Credo di non averlo pensato all’epoca per la poca esperienza, perchè ero presa da millemila altre cose (l’allattamento, le coliche, le nottate..).
    Ma adesso sono cresciuta, anche come mammità e se dovessi avere un altro bimbo (lo spero!), non ci penserò due volte!

    1. Bene Giovi, io sono stata fortunata prechè per caso sono “inciampata” nel mondo delle fasce quandp ero incinta per cui ho portato la mia bimba. Comunque non è mai troppo tardi, vedrai che col prossimo recupererai 🙂

  4. eccomi!! ho sempre voluto la fascia da quando l’ho scoperta, ma mi han regalato il marsupio…ok, bello. ma il neonato in sto coso dove lo metti? ora che aspetto il secondo (e il primo ha 9 mesi oggi) finalmente si son convinti, e addirittura c’è chi mi chiede perchè non ci avevo pensato prima…no comment. 🙂 🙂

    1. Ciao Alessia, che marsupio ti hanno regalato? Mi raccomando che sia ergonomico. Ci sono gli adattatori per i neonati. Comunque la fascia nei primi mesi non ha paragoni, come il marsupio non ha paragoni per quando il bimbo diventa pesantuccio. Mia opinione eh! Aspetti già il secondo?? Complimenti al coraggio 😀 Non so se hai letto il mio post dove parlo dell’argomento…un bacione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *