pannolini pampers opinioni

PANNOLINI PAMPERS OPINIONI, DIFFERENZE TRA PROGRESSI, SOLE E LUNA E BABY DRY

Spread the love


Pampers Progressi, Baby Dry e Sole e Luna. Che differenza c’è tra un pannolino e l’altro? Ogni età ha il suo pannolino, ogni cambio la sua storia. Ogni mamma un’opinione.

Torno a parlare di pannolini.

Più volte ho detto che mi sarebbe tanto piaciuto usare i pannolini lavabili ma ho sempre saputo che non facessero al caso mio. Non sono capace di organizzarmi e poi noi in casa facciamo tre lavatrici a settimana: la chiara, la scura e lenzuola/asciugamai, il sabato. Coi pannolini lavabili, invece, è necessario far andare la lavatrice praticamente tutti i giorni.

I pannolini economici sono una buona alternativa se si ha la fortuna di vivere vicini a un outlet di pannolini anche se ho constatato che seguendo le promozioni dei multipack al supermercato, la differenza tra un pannolino di marca e un pannolino di sottomarca è davvero poca.

Così quando la bimba ha cominciato a bagnare un numero sempre minore di pannolini non ho avuto dubbi e mi sono sempre affidata ai Pampers, salvo emergenze.

Vero è che i pannolini dividono le mamme come solo pochi altri prodotti dedicati all’infanzia sanno fare. Noi però ci siamo sempre trovati bene.

pannolini pampers opinioni

Le mie opinioni sui diversi modelli di pannolini Pampers

In particolare noi abbiamo usato tanto i Pampers Baby Dry. Trovo che abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo. Ai miei tempi trovavo spesso la confezione risparmio con la scatola portagiochi inclusa. Le consiglio vivamente perchè ancora oggi ci tengo i giochi della bambina.


Se invece cercate il risparmio, i Pampers Luna e Sole,  sono la linea più economica. Il materiale, rispetto ai Baby Dry, è un po’ più “povero”. Io almeno ho avuto questa impressione. Di contro i Pampers Progressi sono quelli che costano di più, specializzati nel contenimento della popò liquida e quindi più adatti ai bebè piccolini. All’interno c’è una specie di retina che trattiene i vari liquidi e lascia asciutta la pelle del bebè.

Proprio la sensazione di asciutto che percepivo a ogni cambio, mi ha sempre indirizzata verso questi pannolini che restano, non a caso, i più venduti al mondo.

Vi ricordo inoltre che Pampers promuove delle raccolte punti con regali sempre utili e interessanti, per cui conservate i tagliandi sulle confezioni perchè è un attimo completare la scheda. A questo link potete vedere i premi in palio per questa edizione.

Ricordo ancora come ha adesso la prima volta che abbiamo cambiato il pannolino alla nostra bimba. Eravamo in ospedale e io e Papràrisparmio sembravamo due manichini alle prese con una bambola di cristallo. Credo sia normale avere un certo timore iniziale.

Poi il cambio del pannolino diventa una routine. E arriva anche il momento in cui si comincia a bisticciare su chi lo abbia cambiato per ultimo: “Questa volta tocca a te!”.

E anche questo è super normale, vero? 🙂

Essere mamme è così: una scoperta continua, giorno dopo giorno, tra mille difficoltà e soddisfazioni.

 





Spread the love

Un pensiero su “PANNOLINI PAMPERS OPINIONI, DIFFERENZE TRA PROGRESSI, SOLE E LUNA E BABY DRY”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *