idee costumi di carnevale

TUTORIAL PER VESTITO DA POISON IVY PER CARNEVALE

Spread the love


In questo post vi mostro qualche idea tutorial per vestirsi da Poison Ivy, l’eroina cattiva di Batman interpretata dalla bellissima Uma Turman. Poison Ivy è un supereroe che ha le piante come proprie alleate, riesce infatti a comandarle e a renderle malvagie e velenose.

Con queste premesse il colore predominante per un costume da Poison Ivy non può che essere il verde. Prendete tutto ciò che di verde avete in casa, senza tralasciare nulla, compresi i fiori di plastica che vostra madre ha intrecciato sul cestino della biciletta.

idea carnevale

Qualche galassia addietro, mi dilettavo a organizzare feste in casa che si sono sicuramente guadagnate un posticino di rispetto nella storia delle feste milanesi. Quelle feste, dove un paio di giorni dopo, riguardi le foto e ti rendi conto che conoscevi meno della metà degli invitati, “perchè più si è, meglio è! Mi casa es tu casa”. Quelle balle lì, insomma.

Roba che se ci fosse stato tra gli invitati anche Donato Bilancia, il serial killer che ammazzava nei bagni del treno, non credo me ne sarei accorta!

Per vestirsi da Poison Ivy, la cosa più importante è sicuramente il trucco e il parrucco. Io mi sono ispirata a un tutorial di make up come quello qui sotto. Anche se ho preferitio concentrarmi su un solo occhio per non caricare troppo il tutto. Seguite il vostro sopracciglio e non sbaglierete.

Per incollare le foglioline ho usato la colla delle ciglia finte che poi asciugandosi diventa trasparente. Il consiglio che vi do sulle ciglia finte e di non esagerare in lunghezza, anche se è Carnveale, perchè poi vi daranno fastidio e a metà serata dovrete toglierle come ho fatto io.

Gli occhi li ho truccati di un marrone tendente al rosso, perchè è un bel colore che sta molto bene con il verde, inoltre se anche voi avete gli occhi azzurri – con un po’ di matita nera dentro l’occhio – ve li “sparerà” per bene.

tutorial poison ivy

A fine serata, la stanchezza si fa sentire…anche l’alcol direi!

Prendete anche un po’ di brillantini color verde-oro; vanno bene anche quelli della cartoleria. Da Madina li vendono a poco prezzo (esiste ancora? Sono passati un po’ di anni). Io li presi nel negozio che di Lanza, a Milano, dove a pochi passi peraltro c’è un negozio dedicato proprio al Carnevale aperto tutto l’anno: la bottega del Carnevale. Metteteli sulla scollatura, sulle foglioline del sopracciglio, sulle braccia. Abbondate!


Per i capelli ho semplicemente arrotolato due ciocche a mo di corna (vedi foto sotto), fissandole con delle forcine. Se siete brave potreste anche fare due belle trecce e intrecciarvi nel mezzo qualche ciuffetto di verdura, tipo la barba dei finocchi. Non dimenticate qualche liana, dell’ edera vera o finta da arrovigliare su braccia o gambe. Io ne misi un po’ anche sugli stivali che avevo, una sorta di Huggs taroccati. L’edera non farete fatica a trovarla in qualche cortile, su qualche palazzo. A Milano ce n’è a quintalate.

idee costumi di carnevale

Se volete proprio “spaccare”, il top sarebbe avere i capelli rossi. Potete sempre optare per la CC Cream di Collistar, una crema colorata che va via in un mesetto o poco più, a seconda di quanto vi laviate i capelli. Io l’ho usata di recente e nel video sulla Magic CC Cream Collistar potete vedere i risultati di com’ero prima, durante e quando l’effetto a distanza di un mese era quasi praticamente scomparso. Divertente, per cambiare testa ogni tanto.

Scommetto che anche voi avete un paio di calze colorate da riesumare nel cassetto (ricordate quando andavano di moda?). Meglio se sono verdi, altrimenti va bene qualsiasi colore che si abbini al verde ma che non sia troppo predominante (un rosa acceso per esempio non ce lo vedo).

Vestirsi da supereroe è sempre una garanzia. Non a caso alla famosa festa, è stato uno dei temi più gettonati. Alcuni costumi erano così belli e perfetti proprio perchè erano stati presi in affitto, come quelli dei miei amici nella foto sopra. Poison Ivy è un bel compromesso, proprio perchè è facilmente replicabile a costo quasi zero. Nel mio caso, avevo praticamente già tutto.

I supereroi ci fanno sognare.

Non a caso, da poco anche in Italia è arrivato il sito per il cartone della Warner Bros dedicato alla scuola per supereroine, come Poison Ivy, Wonder Woman, Batgirl, Supergirl e tante altre. Dentro trovate tante attività gratuite: giochi al computer, video (adesso nella home ne trovate proprio uno su Poison Ivy), pdf da scaricare e colorare. Inoltre Mattel sta per lanciare anche le bambole su questa serie. Eccole qui sotto.

bambole supereroi

Tutto quello che c’è da sapere sulla Super Hero High | DC Super Hero Girls

Oggi è un gran giorno per tutti alla Super Hero High School! Wonder Woman ha finalmente fatto il suo ingresso al campus ed è pronta a lasciare il segno, anche se ha ancora molto da imparare.

Prima i supereroi erano praticamente solo una questione da maschi. Ora non più. Cominciate a far divertire la vostra bimba con questo quiz e vedere a quale eroina assomiglia di più.

Quiz:



Spread the love

2 pensieri su “TUTORIAL PER VESTITO DA POISON IVY PER CARNEVALE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *