dentifricio fluoro bambini

BAMBINI, A CHE ETA’ USARE IL DENTIFRICIO E CHE TIPO? E SE PROPRIO NON LO VUOLE…

Spread the love


Risponde alle nostre domande la Dottoressa Marta Muscettola, odontoiatra specializzata in pediatria. Se anche tu hai qualche domanda da fare alla nostra esperta, non esitare a farti avanti e posta sotto nei commenti il tuo dubbio.

Mio figlio non sopporta il dentifricio, i denti si puliranno bene anche senza?
Domanda di Valentina Fochi, Erika Fassi, Nadia Tomei

 

Care mamme,

la cosa piú importante per una corretta igiene orale é lo spazzolamento ( e ció vale anche per gli adulti).
Un corretto spazzolamento, garantisce giá di per sè una buona rimozione dei residui alimentari e quindi una buona pulizia dei denti.
Il dentifricio é solo di aiuto, grazie alla sua azione di detersione. 

Inoltre nei bambini al di sotto dei 3 anni é proprio consigliabile NON usare il dentifricio, perché loro tendono ad ingerirlo. A seconda dell’etá del bimbo, e quindi di quanti dentini ha, é sufficiente pulirli anche solo con una garzina imbibita di acqua o con uno spazzolino da bebé (sono piccoli e morbidissimi), al massimo bagnato con un pochino di collutorio al fluoro.

COME COMPORTARSI DOPO I TRE ANNI DI ETA’

dentifricio fluoro bambini

“Toothbrush With Toothpaste” by Ambro

Dopo i 3 anni circa, i loro dentini andrebbero lavati con degli appositi spazzolini (pensati e creati per questa etá) e con pochissimo dentifricio (anche questo apposito per bimbi piccoli) che generalmente é arricchito con diverse quantità di fluoro a seconda dell’età del bambino che, oltre ad aiutare i suoi dentini a rafforzarsi, non sarebbe dannoso se dovesse essere ingerito!


SE NON AMA IL DENTIFRICIO?

Se il vostro bambino non gradisce il dentifricio, provate innanzitutto a capirne il motivo:

  • Se il problema é la schiuma, provate a comprarne uno che non ne faccia (chiedete in farmacia, ce ne sono diversi) .
  • Se il problema é il sapore, provate a magari prenderne uno insapore ( SEMPRE per bambini) . Ho potuto notare nel corso degli anni, che molti bambini non gradiscono i dentifrici alla frutta che invece impazzano sul mercato, e preferiscono quelli con sapori piú “da grandi” , a dispetto di ció che siamo portati a pensare.
  • Se avete giá provato i molti dentifrici in commercio e proprio non ne venite a capo, provate a bagnare  lo spazzolino con un po’ di collutorio per bimbi al fluoro e vedrete che andrá meglio. 

Dopodiché, dopo qualche mese riprovate con un dentifricio neutro.

Dottoressa Marta Muscettola, specialista in odontoiatria pediatrica



Spread the love

5 pensieri su “BAMBINI, A CHE ETA’ USARE IL DENTIFRICIO E CHE TIPO? E SE PROPRIO NON LO VUOLE…”

  1. Ciao, ma le carie sui dentici da latte vanno curate? Anche se stanno per cadere?
    Questo dubbio ce l’ho da tempo. Ho anche chiesto in passato al mio dentista ma lui… boh!!! Mica ho capito. Ma perché a volte parlano una lingua strana? Comunque 10000 volte meglio le donne (uomini non me ne volete!). Più dolci, più pazienti, più delicate… Peccato sto lontana. W le donne!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *