lampade moderne

CASA POCO LUMINOSA, COME HO RISOLTO

Spread the love


Ho vissuto in una casa a pianterreno e poi in un apparamento con una sola finestra. Di case senza luce me ne intendo e dunque ho capito le cose da non fare ma soprattutto quelle da fare per renderla più luminosa

Ultimamente mi è tornata voglia di prendermi cura della casa. Ora che la bambina ha compiuto tre anni ed è più indipendente ho più tempo da dedicare a me stessa e alle cose che mi piacciono: una di queste è l’arredamento.

Vi ho già mostrato la mia casa che spero vi sia piaciuta e che nel corso degli ultimi anni ha subito numerose variazioni. Come vi dicevo il problema principale del mio appartamento è la mancanza di luce, essendoci una sola finestra e un portafinestre come uniche fonti di luminosità. L’unica finestra vera e propria illumina il salotto, molto ampio. La stanza è stata ricavata da quest’ultimo è così per far arrivare un po’ di luce anche lì, è stata murata fino a un certo punto. L’ultima parte, come si vede nella foto sotto, è costituita da una sorta di finestrone che lascia passare la luce, al cui interno ci sono delle veneziane manovrabili con un interruttore.

stanza poco luminosa

A sin l’unica finestra, a destra la nostra stanza finestrata e in mezzo la stanza “a cielo aperto” della bambina. Per cui quando fa la nanna, massimo silenzio!

L’altra stanza, quella di babyrisparmio, è stata lasciata proprio scoperchiata altrimenti avrebbe finito per coprire l’unica finestra vera e propria.  Nonostante tutti questi accorgimenti salva luce, quando entrai in questa casa, amavo molto i colori accesi (ero moltooo più giovane e si sa che con l’età i gusti cambiano…per cosleepingfortuna!) . Così feci un grosso errore ovvero dipingere la camera da letto di un color rosso scuro solo perché ero rimasta affascinata dall’atmosfera del ristorante argentino El Gaucho a Milano, dove alle pareti rosso vivo c’erano delle lampade a forma di fazzoletti che creano un ambiente molto caldo. Avete presente quelle scene da commedia d’amore girate in un bel ristorante di Manhattan? Ecco! Peccato che questo rosso scuro abbia reso ancora più buia la stanza. A nulla è valso il grande specchio di fronte al letto, altro stratagemma per ingrandire e dare più luce agli ambienti purché siano posizionati di fronte a dei punti luce o mobili di colore chiaro. Se il letto è scuro, come nel mio caso, usate copriletti e piumini chiari dunque.

Se desiderate un ambiente pieno di luce, oltre al colore delle pareti dove anche fare attenzione al colore delle tende, che devono essere altrettanto chiare. Prima di venire a vivere in questa casa, stavo con mia mamma in una bella casa a pianterreno in centro a Milano per cui – non farete fatica a immaginare – che anche lì la luce era un bel problema. In quell’appartamento per esempio le porte tra una stanza e l’altra sono tutte vetrate così da far passare la luce. E per un po’ di privacy i vetri possono sempre essere fumè.

Per ovviare alla mancanza di luce ho dovuto mettere molte lampade in casa, optando per i faretti che fanno davvero molta luce. Inoltre mi ero innamorata di queste lampade moderne che hanno la possibilità di essere  posizionate a proprio piacimento (sul sito Lampcommerce, per esempio, ne trovate di ogni marca e modello e per tutte le tasche). Due le ho messe a mo’ di spirale con questo bell’effetto a cometa.

lampade moderne
Un’altra identica l’avevo messa sulla parete di fronte ma purtroppo si è rotto il trasformatore e dunque di recente ho optato per un altro tipo di lampada che ho ritrovato tra le cose conservate nei vari traslochi affrontati dalla mia famiglia.


Attorno alla lampada noterete una serie di orribili buchi neri...

Secliccate sulla foto, attorno alla lampada noterete una serie di orribili buchi neri…

E quando si parla di design la fonte è sempre mio papà, dato che mamma ami i mobili antichi (credo si tratti di un modello della Fabbian, marchio di design veneto come mio papà del resto!). Sfortunatamente sono rimasti i tanti buchi che avevo dovuto fare per fissare le molte lampadine al muro. Adesso sono in attesa degli sticker che ho preso sul sito Aliexpress, e dunque pagati pochissimo, che andranno a coprire i fori.  Ho pensato infatti fossero la soluzione migliore e più economica.

LEGGI ANCHE: Comperare su Aliexpress, cosa che devi sapere prima

Anche per la parete della cucina non ho voluto rinunciare al colore. In questo caso però, per fortuna, ho optato per un colore lilla chiaro, che adoro. Tuttavia ho utilizzato un pennello che dona un effetto “sottomarino”. Non dà infatti un colore completamente coprente bensì l’effetto è come ondulato, quasi vibrante quando entra la luce del sole. Nella foto vedete la parete della cucina. L’immagine è la stessa: la versione più chiara è l’originale, l’altra l’ho scurita con i filtri per farvi vedere meglio l’effetto.

image

LEGGI ANCHE: Come si tinteggia una parete da soli

In cucina ho messo ancora altri faretti ma non so perché questi tendono a fulminarsi soventemente. Si tratta di un tipo di lampadine affatto a buon mercato. Il mio consiglio quando scegliete una lampadina è quello di preferire un’illuminazione led: costano un filo di più ma durano anche di più. La luce calda, quella di colore giallo, è decisamente più bella rispetto a quella bianca che fa subito grande magazzino, ma fa sicuramente meno luce. Insomma valutate voi…io dopo tanta scurità nella camera da letto ho preferito la luce bianca e un po’ più di atmosfera in salotto.

Ricapitolando ecco i consigli per avere una casa luminosa anche se disponete di poca luce e avete poche finestre:

  • usare mobili chiari
  • usare biancheria come tende, cuscini, piumone chiari
  • posizionare gli specchi di fronte a finestre o mobili bianchi
  • usare lampadine led che fanno più luce e durano di piùRisultati immagini per tipi di pennello a rullo
  • mettere porte vetrate
  • usare il bianco per le pareti e si utilizza un colore, che sia chiaro, usando  un tipo di pennello come questo sotto.
  • creare delle pareti di vetrate e per la privacy usare le veneziane comode per far filtrare la luce e far buio all’occorrenza


Spread the love

Un pensiero su “CASA POCO LUMINOSA, COME HO RISOLTO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *