custodie telefono creamy

ALIEXPRESS, QUANTO SI PAGA DI DAZI DOGANALI, C’E’ DA FIDARSI?

Spread the love


Aliexpress dogana, come funziona? C’è da fidarsi a comperare in Cina? Quando si pagano di spese doganali e soprattutto quanto? Quanto bisogna aspettare perchè un pacco arrivi? E se non arriva? Cosa fare, chi contattare? Vi rispondo a una volta per tutte raccontandovi la mia esperienza

 

Ultimamente comperare in Cina non è più un tabù come lo era un tempo ma sta diventando una prassi abbastanza comune. I tempi di consegna non sono più così lunghi ed è diventato più chiaro quando si devono pagare i dazi doganali oppure no.  Non a caso c’è stato un vero e proprio exploit del sito Aliexpress che io, come sapete se mi seguite, ho usato in più di un’occasione. Adesso per esempio sto aspettando dei ciondoli pensati per le neomamme che voglio regalare a Natale alle mie amiche, per i quali non ho speso più di 2 euro e che mi faranno fare sicuramente un figurone! Se vi piacciono e volete essere rimandati direttamente al deal, vi basta cliccare sulle foto.

ciondolo aliexpress

ciondolo neomamma

Ma come funziona Aliexpress?

Aliexpress è una sorta di Ebay “compralo subito” che vende a privati e al dettaglio a prezzi molto competitivi. Alcune cose costano davvero un decimo di quello che le pagheremmo qui in Italia. Aliexpress è una vetrina nella quale espondono tantissimi venditori cinesi: alcuni sono mediatori, altri sono proprio fabbricanti diretti. Da qui il bassissimo costo. Ma non è solo il prezzo a rendere così interessante questo sito, ma anche il tipo di merce che vi si incontra!

zaino dora l'eploratrice

Il primo giorno d’asilo: lei e il suo zainetto!

Si trovano cose particolarissime che qui in Italia non troveremmo mai! Io di recente, oltre a una montagna di mollette per capelli per mia figlia che ne fa fuori un paio la settimana, ho acquistato lo zainetto di Dora l’eploratrice con tanto di mappa, che la mia piccola adora! (Anche qui clicca sulle immagini per essere reindirizzato al prodotto).

Oppure adesso sono in attesa della custodia per il mio cellulare con sopra la stampa di Creamy (sì il cartone animato, un piccolo vezzo di mezza età! ;-)).

custodie telefono creamy

Quando comperate guardate bene se il prezzo si riferisce a il singolo pezzo (one piece) oppure per lotto. Alcuni venditori preferiscono vendere solo grandi quantitativi, per cui se una custodia costa 2 euro e un’atra 200 è perchè nell’altra ne troverete 250 nel pacco. Molte delle cose che troviamo sulle bancarelle dei mercati ma anche dei negozi vengono comperate proprio qui all’ingrosso, su Alì.

Ecco un esempio di una schermata (cliccaci sopra per leggere meglio!):

schermata aliexpress peppa

Molta gente cerca di comperare l’iPhone, l’ultimo modello di Samnsung Galaxy oppure i pantaloni di marche conosciute come Desigual, Gas e Levi’s. Ma non è qui che deve guardare. Anche se c’è tanta gente che lo compera ed è felicissima. Perchè anche se apparentemente c’è un risparmio iniziale, alla dogana poi dovrete pagare le imposte per la merce che arriva dalla Cina. “Sempre meno che comperarlo in Italia”, direte voi. Però poi con la garanzia come si fa? Inoltre la merce potrebbe essere anche falsa, soprattutto quando parliamo di abbigliamento. Comperare merce falsa potrebbe portare anche a una denuncia di “incauto acquisto” se poi, in un eventuale controllo doganale, dovessero scoprirvi.

Quindi, secondo me, meglio non rischiare per queste cose…poi fate vobis!

Si paga sempre la dogana? E se sì, quanto?

Di solito si comincia a pagare le imposte doganali, quando si superano i 22 euro. Quanto si paga? Il 22% di Iva più le tasse di sdoganamento che però sono difficili da calcolare perchè possono variare in base al corriere utilizzato. Comunque poca roba in confronto all’Iva.


Un classico dubbio è quello che mi ha postato via mail una mammarispamio come noi:

Ciao ho letto il tuo post su mammarisparmio, e ho deciso di fare un’ordine minore di 22€(come da te consigliato) su aliexpress… Mi porto avanti con i regali di Natale! Io praticamente ho ordinato 8 prodotti diversi, per un totale di 21€, da fornitori diversi, e ho pagato in un’unica trance.. Ora mi chiedo: ma se faccio un altro ordine, sempre inferiore a 22€, mi fa cumulo e dovrò pagarci l’IVA? O ogni trance è a sè?  Grazie

RISPOSTA: Cara lettrice di mammarisparmio, ogni tranche è a sè. Per cui è importante che il singolo venditore = pacco non superi quel valore. Ma se comperi da 10 venditori diversi, quindi 10 pacchi da 3 euro (esempio!) pur avendo superato i 22 euro non pagherai la dogana.

Le spese di spedizione sono quasi sempre gratuite se vi appoggiate a China Post l’ottimo servizio postale cinese. Molte volte il pacco non è tracciabile altre volte lo è. Dipende dal servizio che sceglie di utilizzare il venditore. Alcuni per tutelarsi preferiscono tracciarlo. Hanno volumi d’affari impressionanti, dato che i loro clienti sono “il mondo” e certamente non si mettono a fare i furbetti rovinandosi la valutazione e l’affidabilità maturata nei feedback. Se proprio però volete essere sicuri e tracciare il vostro pacco c’è questa possibilità aggiungendo un’euro.

“E adesso puoi pure cominciare il tuo shopping consapevole: VAI AL SITO DI ALIEXPRESS e comincia a risparmiare”

Il mio consiglio generale, per non avere sorprese, è proprio quello di dare un occhio ai feedback prima di comperare qualsiasi cosa. Così come si fa con ebay che adesso forse si chiama con quel nome impronunciabile, kijiji...ormai non lo uso praticamente più da quando ho scoperto Aliexpress. Gli eventuali costi di dogana si pagano direttamente al postino quando vi viene consegnato il pacco. Fate i vostri conti e valutate se ne vale veramente la pena.

Leggete anche il mio post su Lightinthebox ideale per gli abiti da cerimonia, dove c’è un esempio concreto di sovraprezzo. Lightinthebox è una sorta di Aliexpress, specializzato in abiti, anche se vende anche molto altro.

Il mio consiglio è di stare sotto i 22 euro e amen.

Quanto ci mette ad arrivare un pacco dalla Cina?

La risposta giusta è: dipende! Da molti fattori. Dal periodo, dalla fortuna, dal tipo di merce. Calcolate un minimo di 20 giorni (sì mi è successo con lo zainetto e altre cianfrusaglie che avevo preso quest’estate) fino a due mesi. Il venditore di solito indica i tempi di consegna. Ma potrebbe esserci qualche inghippo nel mezzo. Vi racconto la mia esperienza con il vestito di carnevale da principessa Sofia che avevo preso a mia figlia e che avevo ordinato con largo anticipo proprio per essere sicura di riceverlo per il Carnevale. Il pacco risultava arrivato in Italia il 22 gennaio; io lo avevo acquistato tipo a novembre. Il 30 gennaio, finalmente, risultava in lavorazione ma il 10 febbraio, del pacco, ancora nulla. Così ho chiamato il call-center di Posteitaliane ma è servito davvero a poco. Da Pisa mi dicevano “chiami settimana prossima!”. E la rabbia è che il pacco era nell’hub di Linate, a Milano, dietro casa mia…alla fine ho risolto contattando le Poste su Twitter e il giorno dopo il pacco era a casa mia. Il potere dei social network! Mi hanno spiegato che era bloccato in dogana perchè su alcuni prodotti, random, possono fare controlli più approfonditi tipo giocattoli per bambini (che ci sia il famoso marchio CE), profumi, cosmetici ecc.

Fortuna che il Carnevale è una settimana dopo a Milano! 🙂

La protezione acquirente, che cos’è?

Anche qui come per ebay – vi faccio sempre questo esempio, così mi capite al volo, immaginando che almeno una volta lo abbiate usato – è possibile tutelarsi nel caso non vi arrivi la merce ed essere rimborsati. Aliexpress vi avvisa via mail quando la protezione sta per scadere per cui nel caso non vi fosse ancora arrivato il pacco, potete aprire una disputa.

Questo post è il riassunto della mia esperienza personale con questo sito ma se volete informazione ufficiali, tempo fa avevo scritto all’ufficio stampa dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli chiedendo delucidazioni più precise relativamente ai costi extra. Questa era la stata la loro risposta:

 

Bene, spero di esservi stata utile e buono shopping a questo punto! Vi lascio i link nei banner sotto per le categorie bambino, giocatolli e hobby e per quella dei deal del giorno. Ogni giorno ci sono sconti a tempo per alcuni prodotti.




Spread the love

17 pensieri su “ALIEXPRESS, QUANTO SI PAGA DI DAZI DOGANALI, C’E’ DA FIDARSI?”

  1. Io adoro aliexpress, l’ho scoperto da pochissimo e ho preso delle cose per me e per mia figlia il giorno dei saldi dell’11/11. Bhè, ovviamente la maggior parte delle cose prese quel giorno deve ancora arrivare! Poi ho preso una spazzola la settimana prima di Natale e quella è già arrivata! Boh! Non capirò mai come funziona.

    1. Ciao Arianna, dipende un po’ dal venditore. Da quanto è veloce a spedire e poi dalla fortuna. Se le cose vengono bloccate o no in dogana. Un po’ come quando arrivi all’aeroporto: ad alcuni controllano le valigie e ad altri no 🙂 Che spazzola hai preso? Deve essere particolare per averla presa fino in cina 🙂

    1. Ciao MariaTeresa, se il costo totale è di 10 euro non dovrai pagare la dogana, altrimenti se il costo è di 10 euro per ogni cover e il venditore è lo stesso, sì. Se invece si tratta di venditori diversi, trattandosi di tre spedizioni diverse, non ti preoccupare: anche in questo caso nessuna dogana.

  2. ciao, ho aquistato i penelli trucco che hanno spedito sucessivamente
    tracciando la spedizione ho scoperto che da 18 marzo il pacco è in Italia, ma sul sito di poste italiane non c’è nessun info (ho provato con tutti i due track numeri), come tracciare e ricevere il mio pacco???
    è la mia prima esperieza di aquisto in Italia, sono Russa e a Mosca funziona in un altro modo
    Aiuto! ))))

  3. Salve un pacchettino con spedizione ems (aliexpress) costo totale con tutta la spedizione 43,00 euro ho divuto pagare 21 ,00 euro di tasse al corriere sembra eccessivo

  4. Ciao ho 2 pacchi uno di 1 euro e uno di 50p centesimi… ma mi metterannno spese doganali? Ho letto che i 22 euro c entrano poco.. aiuto :/

  5. Ho comprato un paio di stivali tipo quelli della timberland e costano 22,50 €;quanta probabilità ho di pagare la dogana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *