COME PAGARE MENO LA BOLLETTA DELLA LUCE! ELETTRODOMESTICI, ECCO COME RISPARMIARE

Spread the love


Quando si tratta di tagliare le bollette della luce, uno dei punti più importanti è quello di utilizzare bene gli elettrodomestici. In effetti, sono questi apparecchi i responsabili del maggior consumo di energia elettrica, mentre l’illuminazione ha un’importanza secondaria.

Di consigli per risparmiare utilizzando bene gli elettrodomestici sul web ce ne sono tanti. Ho quindi fatto un piccolo riassunto con quelli che riteniamo i più validi.

Frigorifero e congelatore

"Supermarket Refrigerator" by Ambro - Fdp

“Supermarket Refrigerator” by Ambro – Fdp

  • Collocare il frigo in una zona ventilata, mai accanto alla cucina, eposizionandolo a 10-20 centimetro di distanza dal muro;
  • Non aprire troppo spesso il frigo, né tanto meno lasciarlo aperto inutilmente;
  • Sbrinare regolarmente il congelatore e cambiare le guarnizioni vecchie;
  • Non collocare mai alimenti caldi in frigo, lasciarli prima raffreddare fuori;
  • Non riempirlo troppo, lasciate spazio per circolare l’aria. Alcuni alimenti non hanno bisogno di essere al freddo: se al supermercato non erano al reparto frigo, perché metterli nel frigorifero a casa?;
  • La temperatura ideale del frigorifero è tra 1 – 4°C e del congelatore -18°C. Per ogni grado al di sotto il consumo elettrico aumenta del 5%;
  • Tenere pulita la serpentina del condensatore.

  

Condizionatore


"Hand Holding Remote Control" by Feelart - Fdp

“Hand Holding Remote Control” by Feelart – Fdp

  • Il condizionatore, come il frigo, è ritenuto tra glielettrodomestici più energivori. Usarlo bene può fare la differenza in bolletta;
  • La temperatura impostata non deve avere mai più di 6-7 °C di differenza con quella esterna;
  • Di sera conviene non usarlo: spesso aprendo bene porte e finestre è sufficiente;
  • Durante il giorno, tenete chiuse porte, finestre e tapparelle, per mantenere la casa fresca senza l’ausilio del condizionatore;
  • Pulire regolarmente i filtri è fondamentale per garantirne un buon funzionamento.

Lavatrice

  • Preferire i programmi veloci ed a bassa temperatura quando i vestiti non sono molto sporchi;
  • Evitare il prelavaggio;
  • Usare sempre la lavatrice a pieno carico; i programmi a mezzo carico tagliano i consumi ma mai della metà;
  • Pulire spesso il filtro;
  • Se possibile non asciugare o centrifugare quando c’è il sole: niente di meglio che l’asciugatura naturale;
  • Controllare se ha casa avete attiva una tariffa bioraria; se così, conviene fare il bucato nelle ore più agevolate (dalle 19.00 alle 8.00), programmando la partenza ad esempio oppure facendo la lavatrice solo nel weekend.

Lavastoviglie

lavastoviglie

“Dishwasher After Cleaning Process” by franky242 – Fdp

  • Anche in questo casa, usare sempre a pieno carico e nelle ore più economiche;
  • Il programma di asciugatura può essere evitato semplicemente aprendo lo sportello alla fine del ciclo;
  • Usate i programmi di lavaggio intensivo solo quando è davvero necessario.

Forno elettrico

  • Qualche minuto prima del termine della cottura si può spegnere il forno – sarà il calore residuo a completare l’operazione;
  • Non aprire lo sportello durante la cottura;
  • Se possibile, evitare il preriscaldamento o la funzione del grill;
  • Mantenere sempre il forno pulito.

Televisione ed altri dispositivi elettronici

  • Non lasciare gli apparecchi in stand-by è importante, ma non così fondamentale come a volte si legge sul web;
  • Il PC è meglio averlo impostato in modalità “risparmio energetico”;
  • Se la pausa sarà di almeno mezzora, spegnere il monitor;
  • Gli accessori quali stampante, scanner ed altri apparecchi di uso occasionale vanno accesi solo quando servono, e poi spegnenti; è inutile accenderli ogni volta che avviamo il computer.
"Energy Efficiency In The Home" by ddpavumba - Fdp

“Energy Efficiency In The Home” by ddpavumba – Fdp

Infine vi ricordo che per tagliare le bollette di casa il primo passo è avere attivato una tariffa conveniente. Con le offerte del mercato libero della luce e il gas si possono risparmiare fino a 160 euro all’anno, e l’attivazione è gratuita. Per identificare le offerte più convenienti, vi rimando al comparatore gratuito ed indipendente di SosTariffe.it



Spread the love

2 pensieri su “COME PAGARE MENO LA BOLLETTA DELLA LUCE! ELETTRODOMESTICI, ECCO COME RISPARMIARE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *