GINNASTICA PER LE NEOMAMME, L’ALTERNATIVA ALLA PALESTRA

Spread the love


Ricordate il post on cui mi vantavo di aver ritrovato la forma dopo il parto, dandovi dritte e suggerimenti qua e là,  e di pesare addirittura meno di prima?

Ebbene tutto da rifare signore.

La bilancia segna di nuovo il mio peso di sempre, quello che oscilla tra i 67 e i 69 kg. Inutile voler andare contro natura, ognuno di noi ha un peso proprio, quello “giusto”, dal quale non si scampa. in effetti 63 kg per 1,80 di altezza erano un po’ pochini per la mi costituzione.

ilaria cuzzolin

Pancia in dentro, reggiseno con coppa e il gioco è fatto 😉

Ma da quando ho smesso di allattare infatti ho messo su un paio di kg, pur non rinunciando a nulla ma nemmeno esagerando. Insomma ho mantenuto la stessa alimentazione di sempre. Ovvio però che non producendo più latte, le calorie bruciate nell’arco della giornata siano diminuite.

Adesso potrei definirmi la classica “magra” con la pancia. Figata eh? 😉 Aggiungiamoci poi un sedere che non è più quello di quando hai 20 anni e un seno che ha allattato per due anni. Figata/2

LEGGI ANCHE: Come ho smesso di allattare senza prendere le pastiglie

Eppure non sono mai stata così sicura e orgogliosa del mio corpo. Perché è questo corpo che ha creato e dato nutrimento alla gioia più grande della mia vita, quella che a volte mi fa così incazzare da tirare calci contro la porta ma che tempo due minuti – mi basta un suo sorriso mentre mi fa “ciuf….ciufff…” – mi vien voglia di riempire di baci.
Ciò non toglie che un po’ di amor proprio ci vuole sempre, che è giusto prendersi cura di sé anche quando si è mamme. Perché si resta sempre mogli o compagne, come più vi piace! Forse è questa la mia fregatura: mio marito mi fa sentire così amata che penso sempre che non potrà non amarmi per sempre. Sbagliato!
E allora pur non lamentandomi perché problemi di peso, come vi dicevo, non ne ho, qualcosa per il flaccidume avanzante dovrei farlo. Pensare che ho la palestra a 100 metri da casa. Mi ero pure iscritta ma non sono mai andata una volta. Ancora più una vergogna per una che si professa una mammarisparmio!!!

Però ragazze è troppo palloso vero? Poi con la scusa che bisogna aspettare almeno tre mesi prima di fare attività fisica dopo il parto (questo per permettere alle fasce addominali di tornare in sede), io li ho fatti diventare 6, che poi sono diventati 9 “perché cosa pensi? La bimba è impegnativa eh!”…

Insomma ogni volta c’era la scusa giusta.


La verità è che la palestra è alienante perché sei lì, da sola, tu e il tuo flaccidume. Invece adesso mi hanno invitata a prendere parte a una bellissima iniziativa: Run and Health Yakult o più semplicemente mamme di corsa (#mammedicorsa) 

logo-Mamme-di-Corsa

Si fanno esercizi di riscaldamento e poi un po’ di corsa lenta in mezzo alla natura, ovvero il parco Sempione a Milano, il tutto col vostro bimbo sul passeggino (età massima 3 anni).

Appuntamento tutti i sabato mattina, dal 9 Maggio al 6 giugno, dalle 9.45 alle 11.00 al Parco Sempione di Milano (ingresso Arena Civica da viale Elvezia). A disposizione delle partecipanti gli spogliatoi con docce dell’Arena Civica.

Nella giornata inaugurale del 9 maggio, sarà presente una nutrizionista per svelare i segreti della sana alimentazione.

Il costo? solo 25 euro per la copertura assicurativa e via di corsa.

Una cosa stupenda che ti dà anche la possibilità di conoscere altre neomamme, visto che sappiamo bene come all’ inizio, gioco forza, ci si senta un po’ isolate e sole.

 ??????????????????

Run and Health Yakult, tutti i sabati dalle 9.30 alle 11.30 fino al 24 ottobre per fare un po’ di ginnastica con i vostri pupi e conoscere tante altre mamme. Per maggiori info potete visitare i siti http://yakult.it/run-health oppure www.corrimi.com (i corsi Run&Health Yakult fanno parte del progetto CorriMI del Comune di Milano).



Spread the love

2 pensieri su “GINNASTICA PER LE NEOMAMME, L’ALTERNATIVA ALLA PALESTRA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *