COME HO RITROVATO LA FORMA DOPO IL PARTO

Spread the love


Tornare come prima dopo la gravidanza? Si può tranquillamente senza sforzi e senza diete. E’ un vero peccato lasciarsi andare. Io peso addirittura meno di prima e forse, senza volerlo ho esagerato. Segno però che la mia “dieta” funziona alla grande 😉

Quanto è vero quando dicono che con l’età si cambi profondamente e che con l’arrivo di un figlio la scala delle priorità si stravolga radicalmente!

Ebbene prima di Babyrisparmio la mia scala era una di quelle a chiocciola, strette strette, ma con pioli ben distanziati, una prova a ostacoli insomma. Ai primi posti di questa scala c’era – come per molte donne – un’eccessiva preoccupazione per il peso.

IMG_20140625_092537Perchè queste riflessioni? Perchè l’altro giorno mi è capitata fra le mani un tentativo di foto fatto da Nonnarisparmio mentre preparavo Babyrisparmio per l’asilo. Sono rimasta letteralmente inorridita! Non tanto dalla mia magrezza, che pure in questa foto infelice appare impressionante, quanto dal non essermi resa conto di essere diventata un osso. Questo perchè le mie priorità sono cambiate e il tempo di salire su una bilancia quasi non ce l’ho (anche perchè, a dirla tutta, la bilancia, qui a casa risparmio, non ce l’abbiamo).

La verità è che da quando ho trovato Papàrisparmio ed è arrivata la nostra bimba mi sento così appagata che tutto il resto mi sembra un di più…quasi mi nutrissi di soli sentimenti ormai. Invece tenere alla propria persona, al proprio aspetto come vi avevo già detto in passato è importante.

LEGGI ANCHE:  Se con l’arrivo di un figlio quella voglia di farti bella se ne va

Per questo mi riprometto in futuro di fare almeno un po’ di sport tonificante. Così da ridare forma alle le forme. Però una cosa alle mamme che lo sono diventate da poco, magari preoccupate dai chili in eccesso, la voglio dire: non allarmatevi, tempo massimo un anno e tornerete come prima…forse anche più di prima!

Come nel mio caso.

Sono alta 1,80 e prima della gravidanza pesavo 67 kg. Durante quei nove mesi ho preso circa 17 kg – chilo più, chilo meno, perchè poi nelle ultime 3 settimane non ricordo di essermi pesata. Subito dopo il parto ho perso circa 7 kg e poi mese dopo mese ho cominciato a calare. Il mio segreto? Si chiama allattamento esclusivo e prolungato oltre i sei mesi.

L’allattamento, in questo senso, è una figata perchè ti permette di mangiare di più senza ingrassare, visto che mediamente la produzione di latte richiede un 500 kcal extra al giorno.

Si nota il piatto che trasuda d'olio? :-)

Si nota il piatto che trasuda d’olio? 🙂

Se state allattando e siete ingrassate durante questo periodo molto probabilmente state mangiando in eccesso. Io sono una di quelle che ha il metamobilsmo regolare: se mangio in maniera continuata in modo eccessivo, ingrasso; al contrario dimagrisco. Vi assicuro che da quando allatto non c’è giorno in cui non faccia merenda con del cioccolato o la sera non mi spari quella che io definisco la mia droga: latte e Nesquick.


Ovviamente adesso che la mia bimba ha due anni e ciuccia di meno, non ho più bisogno di assumere 500 kcal in più al giorno. Tuttavia il fatto che mi tenga sveglia ancora parecchie nottate al mese, stress e annessi,  evidentemente, favoriscono lo smaltimento dei grassi.

Io poi, devo ammetterlo, non sono una gran mangiona.  L’unico difetto è che mangio piuttosto veloce. Quello sì! Papàrisparmio invece è un bradipo…lento, ma così lento che a volte io sono già al dessert e lui ancora al primo 🙂

Il mio vero problema fondamentalmente è uno solo: odio cucinare. Lo trovo noioso. Soprattutto adesso che ho una bambina ormai svezzata, il fatto di dover cucinare due volte al giorno mi snerva ben sapendo che il più delle volte quello che le preparerò non lo mangerà.

Per noi non so mai cosa preparare, vorrei trovare tutto già pronto come per magia e poi Papàrisparmio non mi dà mai il cambio: lui non saprebbe da dove cominciare (anche perchè la cucina colombiana, te la raccomando…).

Per queste ragioni mangio abbastanza male: di solito mi butto o sui risotti in busta o cose congelate che hanno bisogno solo di essere scaldate. Ma siccome non si può mangiare solo così, altro mio asso nella manica sono gli affettati! Buoni e pronti subito.

Oggi ho scoperto un nuovo affettato: la prosciuttella, un mix tra cotto e mortadella

Oggi ho preso la bresaola e ho scoperto un nuovo affettato: la prosciuttella, un mix tra cotto e mortadella

I mei pasti, sono in sostanza dei light lunch forzati! Non tanto perchè qui si stia attenti alla linea ma “light” nel senso che richiedono davvero poca preparazione o cottura. Papàrisparmio mi dice sempre che l’ho ingannato, perchè all’inizio, per conquistarlo gli cucinavo spesso dei manicaretti come pasta alla carbonara, lasagne al forno ecc. “Ormai è andata, mio caro!” – gli rispondo 😉

Un mio cavallo di battaglia è il panino con la bresaola, pomodorini, sottiletta e farcitoast il tutto infagottato in una bella michetta, davanti alla televisione! Cosa c’è di meglio? Ovviamente non può mancare il lato dolce, che per quanto mi riguarda deve esserci sempre quando si tratta di mangiare. Oggi al supermercato ho trovato questi gelati, mai visti prima! 20140627_122114Sono gli Smoothie della Del Monte, gustosissimi, nelle varianti lampone e mango fatti con il 100% di frutta frullata. Peraltro li ho trovsti pure scontati del 20 per cento.

Io ho preso lampone perchè il mango – dopo averne mangiati a quintali in Sudamerica nel mio viaggio durato 8 mesi – credo di essere a posto ancora per i prossimi 5 anni. A proposito avete mai provato i lamponi con una goccia di aceto balsamico e un po’ di zucchero? Top!

IMG_5695

Comunque, fare una dieta non significa per forza di cose rinunciare al gusto mamme. Questi gelati per esempio non superano nemmeno le 100 Kcal. Si tratta di sola frutta fresca, senza additivi e coloranti artficiali, niente zuccheri aggiunti e zero grassi. Per questo l’ho fatto provare anche alla piccola che ho scoperto da poco essere ghiotta di gelati. E sapete cosa? A un certo punto ha messo il ditino vicino alla sua guanciotta-cicciotta e mi ha fatto: “Mhhhhhh!”. A voler dire: “Buono!”.  Non lo aveva mai fatto, devono averglielo insegnato all’asilo. Mi sono emozionata.  Tutto grazie a un gelato, che mi ha scaldato il cuore.  

E voi? Siete tornate come prima oppure vi è rimasto qualche chilo in più? Siete ingrassate durante l’allattamento e come state provando a dimagrire? 🙂



Spread the love

3 pensieri su “COME HO RITROVATO LA FORMA DOPO IL PARTO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *