memory tombola

GIOCHI IN LEGNO A POCO PREZZO, QUALI GIOCATTOLI PRENDERE?

Spread the love


Non molto tempo fa vi avevo dato qualche consiglio su come scegliere i giocattoli per i bambini piccoli, del perchè un puzzle fosse meglio di un altro e quali giochi avrebbero sicuramente apprezzato i vostri bambini nel tempo.

puzzle bimbi

LEGGI QUI per capire perchè il puzzle di sinistra non va bene

Questa volta voglio parlarvi dei giochi in legno. Solo una moda questa dei giocattoli in legno oppure c’è qualcosa di più?

Cominciamo col dire che, per fortuna, i giochi in legno non costano più un occhio della testa come una volta. O meglio biosgna sapere dove comperarli.

Dove comperare giocattoli in legno a poco prezzo?

Sicuramente conoscerete tutti i giochi in legno di Ikea e poi quelli di Lidl (bisogna aspettare però che facciano la promozione, ciclicamente, per trovarli…quansi si trovano! Perchè vanno letteralmente a ruba). Tra i siti online, trovati tantissimi giochi in legno anche su Borgione (questi sotto nell’immagine per esempio sono tutti sui 7 euro), che ha prezzi per tutte le tasche, visto che vende anche materiale scolastico per le scuole (grandi case in legno, cucine in legno e piattaforme di gioco per più bambini).

giochi in legno neonati

Amo molto i giochi in legno anche se non escludo in toto i giochi in plastica, come faceva una mia amichetta (per volere dei genitori) che abitava al piano di sopra e che, se non sbaglio, faceva la scuola steineriana.


Il vero vantaggio dei giochi in legno è senza dubbio quello di essere più durevoli rispetto a quelli in plastica. Non si rompono mai! Una piccola spesa maggiore a monte viene poi ammortizzata ampiamente negli anni. Lo so bene perchè il 90% dei giochi di mio fratello (quando è nata mia figlia aveva 9 anni!), che mi hanno poi passato, erano di legno. Li ha usati lui da piccolo, li usa ancora oggi la mia bimba e chissà chi li userà poi un domani.

Sicuramente con i giochi di legno non c’è il problema di eventuali sostanze tossiche come quello delle vernici al piombo e di eventuali allergie. Un dettaglio non da poco per i bambini molto piccoli che tendono a mettere tutto in bocca.

Un altro punto a favore dei giochi in legno è quello di essere essenziali, caratteristica che spinge il bambino a essere creativo il più possibile. I giochi in plastica, infatti, sono a volte troppo ricchi di stimoli: colori, luci, suoni, attività…e il troppo stroppia!

Sarà capitato anche a voi di comperare un gioco, convinti che gli sarebbe piaciuto un sacco, e poi invece è stato quasi ignorato? E magari, sarà capitato anche a voi che un mestolo in legno della cucina abbia riscosso un successo inaspettato? Suppongo di sì.

La spiegazione è molto semplice: il mestolo di legno stimola la fantasia, costringe a “fare”, a pensare, produrre…un gioco di plastica, molto spesso, fa già tutto da solo. E per questo motivo, annoia il bambino.

L’altro giorno la mia bimba ha voluto tirassi fuori la scatola con i giochi di quando era piccina picciò. Tra questi c’era anche un grande classico come il trenino in legno (che appunto era di mio fratello). Ebbene sono rimasta sorpresa nel vedere come a 3 anni e mezzo ci giocasse ancora di gusto (il gioco consisteva nel correre intorno al divano, a tal proposito LEGGI IL POST dove ti mostro come è arredata casa mia) .

Oltre al trenino, vi consiglio anche puzzle di legno come questi nell’immagine sotto, una sorta di fattoria parlante vecchio stampo…utile a imparare anche le forme e sviluppare la manualità. Siamo tra i 12 e i 14 euro, davvero poco di più di un classico puzzle.

gioco puzzle in legno

 

Infine un gioco molto versatile che accompagnerà i vostri bimbi per un bel po’ di anni è la memory – tombola (la potete trovare qui a 16, 45 euro). L’hanno regalata a Natale a mia figlia e ama giocarci sia nella versione memory (che già conosceva sul suo tablet per bambini) sia nella versione tombola: si distribuiscono le caselle, si pesca una tessera, si indovina il soggetto dell’immagine e infine si assegna al giocatore corrispondente. Inutile dire che per adesso vince quasi sempre lei…ci sarà tempo per insegnarle anche a perdere. Ma questa è un’altra storia 🙂

memory tombola

La memotombola, questo gioco è davvero bellissimo!



Spread the love

Un pensiero su “GIOCHI IN LEGNO A POCO PREZZO, QUALI GIOCATTOLI PRENDERE?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *