IDEA REGALO: IMPARA A FARE LA BAMBOLA “POVERA” CON 3 STRACCI

Spread the love


bambola stracci

 

Cari amici, tempo fa mi è arrivata una mail (o forse un commento?) di una mammarisparmio che mi diceva che, in occasione del Natale, avrebbe voluto regalare a qualche amica qualche flacone dell’ormai famoso detersivo fai da te (clicca qui per leggere la ricetta del detersivo liquido per lavatrice autoprodotto):  “Perché in questi tempi di crisi, è il pensiero che conta!” sottolineava nella mail.

Come darle torto. Certo è che, anche in tempi di crisi, l’occhio vuole sempre la sua parte. E allora alla sua richiesta di aiuto – “Come posso presentare in modo carino e originale il tutto?” – mi è venuta in mente questa idea: una bambola fatta di stracci, utile e di facile esecuzione.

Ma è un’idea che va bene con tutto. Applicate una piccola clip – come nella foto – con un bigliettino dove potrete apporre o la ricetta del detersivo oppure la ricetta di una confettura che avrete fatto con le vostre mani e che allegherete alla nostra bambola “povera” fuori ma ricca dentro 😉 Come noi, mammerisparmio! Eh eh eh

PicMonkey Collage

Pronte?

Ecco cosa vi serve:

–        7 lacci o nastri o cordoni…insomma dei pezzetti lunghi circa 15 centimetri.

–        Tre stracci un po’ carini dalla forma rettangolare che avrete la cura di comperare al mercato (non al Coin, eh! Se no altro che risparmio!); uno di questi deve essere di spugna.

–        La pagina centrale di un quotidiano per fare la palla che formerà la testa

–        Una presina a forma triangolare per fare il cappellino

–        Opzioniale due mestoli (sempre da prendere al mercato tipo a 1 euro)


bambola 1

Prendete lo straccio numero uno e piegatelo in due come nella foto (immaginate la linea di metà, fate combaciare il lato a con la linea e il lato b con la linea). Rifate la stessa cosa. Fino a quando il vostro straccio risulterà una strisca lunga della larghezza di circa 5-7 cm.

bambola 2

Prendete ora lo straccio numero due: piegatelo a metà dal lato lungo. Ripiegate su se stesso, fino a ottnere anche qui una striscia lunga della larghezza di 5-7 cm. Quest’ultima fissatela al centro, con del filo e un ago. Come nella foto.

Prendete i due stracci e sovrapponeteli, andando a formare un triangolo, che farà da base alla nostra bambola (Clicca sulla foto se vuoi vederla più da vicino).

bambola 3

Fissate i cordoncini all’altezza di caviglie braccia e busto (guardate la foto come riferimento). Prendete il panno di spugna e ponete al centro la palla di carta. Chiudete tutto, fissando ben stretto con i cordoncini avanzati all’altezza di vita e collo. Decorate con la presina che farà da cappellino alla nostra bambolina.

bambola 4

Applicate la molletta con la stampa della ricetta del detersivo liquido fai da te oppure di una ricetta di un dolce (come questa torta di banane mature) o ancora di una marmellata, magari fatta da voi, che offrirete assieme alla bambola.

Spero che questa idea vi sia piaciuta.

Grazie e alla prossima.

E mi raccomando se anche voi avete delle idee risparmio che si possono ottenere con pochi solda e non troppa fatica, scrivetemi a info@mammarisparmio.it



Spread the love

2 pensieri su “IDEA REGALO: IMPARA A FARE LA BAMBOLA “POVERA” CON 3 STRACCI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *