ricetta scorzette d'arancia candite buccia d'arancia ricoperta al cioccolato

LEZIONE 1 – RICETTA PER SCORZETTE D’ARANCIA AL CIOCCOLATO (NON SI BUTTA VIA NIENTE!)

Spread the love



Eccoci alla prima lezione della nostra…
banner scuola torte (1)
La nostra insegnante è Valentina, così appassionata di cioccolatini e dolci da avere una pagina Facebook dedicata alle proprie creazioni in cucina (https://www.facebook.com/pages/Le-mie-creazioni-golose-di-Valentina-Romano/219677238104128).
Nel corso delle prossime settimane, la bravissima Valentina ci proporrà alcune ricette che stupiranno il vostro palato… e il vostro portafoglio. 🙂
E ora bando alle ciance. Che il corso inizi!
Buono “studio”…e #chissenefrega della dieta! 😀
scorza d'arancio
INGREDIENTI: tante scorze d’arancia quanto zucchero.
Io sono rimasta sui 100 g per ognuno, quindi 100 g di scorze di arancia e 100 g di zucchero
Per il cioccolato quanto basta.
scorzette arancia

 

  • Tagliare la buccia dell’arancia cercando di creare degli spicchi senza intaccare la polpa.

 

  • Tagliare gli spicchi delle arance fino ad ottenere delle listarelle lunghe e sottili.

 

PicMonkey Collage

 

 

  • Mettere le scorzette di arancia in acqua bollente per un quarto d’ora a fuoco spento, passato il quarto d’ora rifare la stessa operazione un’altra volta.
  • A questo punto si mettono nel pentolino le scorze, lo zucchero e si ricopre il tutto con acqua. Attenzione, bisogna solo coprire le scorze in superficie perché l’acqua dovrà evaporare tutta, quindi più se ne mette e più tempo ci vorrà per avere il prodotto finito! Si porta a bollore il tutto e si aspetta pazientemente che l’acqua si trasformi in sciroppo di zucchero così da caramellare le scorzette.
  • Quando l’acqua si è quasi esaurita bisogna abbassare  il fuoco e girare continuamente per evitare che lo zucchero bruci e renda amaro il composto! Una volta che le scorze sono belle lucide e l’acqua è evaporata si prende un foglio di carta forno e con l’aiuto di una forchetta si appoggiano sul foglio e si lasciano ad asciugare per due o tre giorni, anche qui non bisogna avere fretta!!!
  • Sono asciutte nel momento in cui toccandole non rimanete appiccicati alla scorza, quindi risulteranno belle lucide ma secche! 

 

LA GUARNIZIONE AL CIOCCOLATO
scorza arancia
  • Sciogliere 100 g di cioccolato fondente a bagno maria.
  • Mettere il cioccolato in un bicchierino alto e stretto per facilitare il “pucciamento”, preparare un foglio di carta forno pulito dove andranno appoggiate le scorze per asciugare.

 

 

IL TRUCCO: quando sciogliete il cioccolato a bagno maria, abbiate cura di non far bollire forte l’acqua ma fatela bollire appena appena, altrimenti il cioccolato, cuocendosi, creerà dei fastidiosissimi grumi.
Ed ecco il prodotto finito! Da proporre alla fine del pasto insieme al caffè o una bella tazza di tè pomeridiano.
Spero vi sia piaciuta questa ricetta,
Valentina, una mammarisparmio! 
scorzette arancia cioccolato


Spread the love

17 pensieri su “LEZIONE 1 – RICETTA PER SCORZETTE D’ARANCIA AL CIOCCOLATO (NON SI BUTTA VIA NIENTE!)”

  1. Ciao
    Accidenti alla mia fretta!!! non avevo letto che bisognava fare due volte l’operazione di bollitura delle scorze e mi sono uscite amarognole……pazienza si riprova!
    Ma già che ci siamo faccio una domanda : le scorze le metto in acqua fredda e le faccio bollire o le butto in pentola quando bolle l’acqua?
    Scusa l’ignoranza e grazie in anticipo.

    Roberto

  2. Ciao Roberto! Le scorze le devi mettere in acqua bollente e lasciar riposare a fuoco spento per un quarto d’ora, quindi devi prima portare l’acqua ad ebollizione e successivamente spegnere il fuoco e mettere le scorze a bagno! Poi ripetere la stessa operazione un’altra volta! Valentina

    1. Grazie Valentina, a intuito sabato ho provato cosi’ e ho avuto un miglioramento, stasera le glasso col cioccolato e poi le faccio assaggiare a mia moglie!
      (so che non sono perfettissime ma mi sono divertito a farle!!!!)

      Grazie ancora e buona serata!

      Roberto

  3. Che bellezza!! Era da tanto che avevo in mente di provare a farle, soprattutto in questo periodo.. sarà l’unico regalo PERFETTO e sinceramente gradito da mia madre 🙂
    Mi metto subito all’opera, e grazie mille per l’ispirazione!

  4. Ciao! Vorrei provare a farle, ma non ho capito una cosa: la seconda bollitura va fatta con una nuova acqua o con quella della prima bollitura? Grazie mille!! 🙂

    1. Ciao Ester! L’acqua la devi cambiare!!! Questo procedimento serve per eliminare l’amaro presente nella scorza…quindi mi raccomando acqua pulita al secondo giro! Buon divertimento!!!

  5. Cara Valentina,sono Giovanna una felice nonna di tre splendidi nipotini.Ho preparato le tue scorrette al cioccolato ed è’ stato un vero successo!!!! Grazie mille.

  6. Cara Valentina la tua ricetta è stata tra quelle più chiare che ho letto . È stato un vero successo . Oggi preparerò le pastiere che puntualmente regalo x Natale a cui aggiungerò un sacchettino con le scorzette al cioccolato . Buone feste a tutti ! Augurissimi………Rita

  7. Strepitose le tue scorzette di arancia!Mi sono riuscite al primo tentativo.brava e grazie per la semplicità, DELLA RICETTA CIAO.GATTA NENA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *