huggies

QUANTI PANNOLINI SI CAMBIANO AL GIORNO A UN NEOANTO NEL PRIMO MESE?

Spread the love

Un neonato nel primo mese di vita bagna tantissimi pannolini.  Parliamo di sei-sette pipì al giorno e anche quattro-cinque popò. Ho fatto due calcoli ed ecco quanti pannolini servono nel primo mese di vita di un neonato. Quanti cambi servono e quanto si spende? Per fortuna dopo il primo mese le cose migliorano…

 

Quanti pannolini servono quando arriva un neonato in casa? È la domanda che si fanno tantissime donne che diventano mamme per la prima volta. Molte per una questione di praticità, altre per una questione economica.

Da mamma risparmio diffido delle notizie che si leggono spesso sul web relative al costo annuo di pannolini usa e getta. Notizie fatte girare soprattutto nei siti che vendono pannolini lavabili. Premetto che non ho nulla contro quest’ultimi, anzi ammiro le mamme che con il loro uso contribuiscono a salvaguardare l’ambiente. Ma è pur vero che non tutte le mamme sono adatte a gestire l’impegno inevitabile che i pannolini lavabili comportano.
Io sono tra queste.
huggies
Dunque a malincuore preferisco utilizzare i pannolini usa e getta come quelli della Pampers oppure gli Huggies o i Pillo o quelli della Lidl. Ormai i prezzi – eccezion fatta per i Progressi – sono più o meno simili per tutte le marche, basta seguire le offerte al supermercato, meglio ancora comperare su Amazon quando ci sono le promozioni.
E così sto facendo anche  con la mia seconda figlia.
Amazon è eccezionale anche per una questione di praticità, poiché sono velocissimi nella consegna (a volte non passano nemmeno 24 ore… C’è da dire che io abito a Milano però!).
Con una bambina piccola evito così di fare le corse al supermercato perché sono finiti pannolini. Meglio quindi fare un po’ di scorta, senza esagerare, tenendo conto che i bambini molto piccoli mettono mediamente tra i 200  250 g a settimana, chi più chi meno…
Ho voluto tenere conto di tutti i pannolini che ho utilizzato nel primo mese di vita di mia figlia Tiara per fare un conto  di quanti soldi servano in questo periodo per i pannolini e per capire se il bonus bebè è in grado di coprire interamente questa spesa.

Quanti pannolini bagna al giorno un bambino appena nato?

Di solito un neonato a bisogno di almeno sette cambi al giorno nei suoi primi 15 giorni di vita. Sembreranno tanti ma se siete mamme alle prime armi sappiate che i neonati fanno la cacca  anche cinque volte al giorno. A volte si tratta di piccole spruzzatine ma mica potete lasciargliela lì, anche se non è acida è pur sempre popò!
Anche i pannolini di pipì sono abbondanti. Verso i 15-20 giorni i cambi diminuiscono, seppure di poco, ma la popò  viene fatta con meno frequenza.
Un consiglio che mi sento di darvi quando fa la cacca è di non cambiare immediatamente il bambino ma aspettare cinque minuti poiché potrebbe avere  quasi subito un’altra scarica. Quante di noi sono state battezzate dal “rinforzino” mentre cambiavano il piccolo? Chi non ha dovuto cambiare un nuovo pannolino col bebè appena pulito, magari ancora steso sul fasciatoio?
pannolini al giornoAltro consiglio: meglio comperare dei pannolini un po’ più grandi che più piccoli, per evitare eventuali fastidiose fuoriuscite di popò . Per cui se vostro figlio pesa 5 kg e mezzo optate per i pannolini taglia 4-9 kg piuttosto che per quelli 3-6 kg. Così potrete utilizzarli  anche dopo, ma mano che il bambino mette su peso.
Ultimo consiglio che mi sento di darvi è quello di acquistare un paio di pacchi di pannolini ancor prima che nasca vostro figlio, così da averli  già pronti a casa una volta dimesse dall’ospedale.
A tal proposito vi invito anche a  leggere questo spero utile post dove racconto le cose che bisogna avere a casa quando nasce un figlio: dalla fascia tubolare per la medicazione del cordone ombelicale all’aspiratore  nasale per asportare eventuali muchi dal naso (operazione da fare non tutti giorni ma solo quando necessaria ovvero quando il nasino è chiuso).
Prima di elencarvi nel dettaglio la marca dei pannolini e il loro relativo costo, devo precisare che sono una mamma che cambia immediatamente la bambina sia che abbia fatto pipì o popò. Lo faccio anche di notte,  perché mi dà proprio fastidio l’idea che mia figlia stia a contatto con urine e feci per quanto non siano acide come le nostre e per quanto i pannolini di adesso siano ultra assorbenti. Su questo aspetto non risparmio, stringerò la cinghia per altre cose…
Fatte queste premesse e ecco l’elenco dei pannolini che ho acquistato fino ad oggi e relativo prezzo.
  • 72 pannolini a 14,29 euro, marca Pampers New Baby (0,19 a pannolino)

  • 60 pannolini a 15,30 (sopra c’era uno sconto immediato alla cassa di 3 euro) marca Pampers Progressi paco doppio, taglia 2, 3-6 kg, acquistato all’Esselunga (25 cent a pannolino).
  • 144 pannolini a 24,18 (6 confezioni da 24 pannolini ovvero 0,16 a pannolino) marca Huggies Bebè + circa 10 pannolini di un’altra box identica a questa che sto utilizzando ora nel secondo mese)

 

Quanto si spende nel primo mese in pannolini?

 

Dunque in totale ho speso :

14,29+15,30+ 24,18 + 1,60 euro (costo della confezione singola della seconda box Huggies) = 55,37 euro per un totale di 72+60+144+10 = 290 pannolini cambiati che equivalgono a più o meno 9,3 pannolini al giorno! Pannolino più, pannolino meno, questi sono i pannolini che userete nel primo mese di vita di vostro figlio.

Nel computo aggiungete anche una box di salviette. Le migliori come rapporto qualità prezzo sono queste di Amazon, le Pampers Progressi a soli 8,79 quando sono in promozione (tenetele d’occhio perchè è ciclica, io quando le mettono in offerta ne compero un quattro pacchi…).


 

La buona notizia che dopo il primo mese cominciano a regolarizzarsi con la popò e così adesso ho il problema opposto: mia figlia si scarica una volta ogni due giorni e non vi nascondo che ogni volta che la fa , tiro un sospiro di sollievo. Insomma, è vero che noi mamme non siamo mai contente…prima la faceva troppo spesso, ora troppo poco.

“Eh ma allora ditelooo!”


Spread the love

4 thoughts on “QUANTI PANNOLINI SI CAMBIANO AL GIORNO A UN NEOANTO NEL PRIMO MESE?”

    1. Esatto proprio a questi dati mi riferisco, che sono quelli citati sempre nei siti che VENDONO pannolini lavabili, di cui io ho scritto più che positivamente in tantissime occasioni. Sono dati assurdi che spaventano e basta che tengono conto di tutto. magari pure comperato nuovo di zecca! Culla, sterilizzatore girello e tanti altri oggetti che tante mamme nemmeno comperano…addirittura più di 400 euro di farmaci nel primo anno di vita di un bambino. e oltre 700 euro di visite mediche??? Per non parlare dei vestiti…certo se uno anziché andare da Kiabi compera di marca, ci sta. I prezzi dei pannolini per il primo anno di vita sono davvero esosi, come se uno andasse a prendere sempre un singolo pacco alla volta senza promozioni. Continuo a non essere d accordo con questi dati. Per carità non pretendo di essere scientifica nel numero di pannolini usati nel primo mese ma dare solo un’indicazione. Ho premesso anche che io cambio mia figlia appena fa la pipì. Poi certo se si vuole essere polemici per forza a tutti i costi..,fa nulla. C’è gente che ha questa attitudine a prescindere senza mai vedere la bontà che c’è nel fondo delle cose. Anche se non è il massimo vivere così…

  1. Perdonami, intendo dire che tengono conto di medie geografiche, differenze fra negozietti e centri commerciali, Nord su, etc etc. Sono dati statistici affidabili, la tua è una esperienza singola che ha davvero pochissimo peso statistico perché fa riferimento a pochissimi dati. Dal tuo post sembra che esista una lobby dei venditori di pannolini lavabili…. dubito che questa categoria, che conta meno di 50 persone su 60.000.000, abbia il peso necessario per taroccate dati… buona vita e auguri!

  2. Se la media degli italiani potesse spendere davvero 7000 € l’anno per un figlio, l’Italia sarebbe un paese migliore. Ne sarei felice davvero! Non pretendo di fare statistiche con il mio post, semplicemente racconto la mia storia… Tenendo conto che mediamente un bambino bagna sette pannolini al giorno, la mia farà più popò oppure sono io più rigorosa nei cambi? Chi lo sa… Spero comunque di aver aiutato qualche mamma, sicuramente non te, ok! Ribadisco per la 100ª volta di essere favorevole ai pannolini lavabili, mai detto che esistano delle lobby e, dirò di più, fanno bene a inserire i dati di Federconsumatori nei loro siti perché portano acqua al loro mulino. Ma assolutamente continuo a trovare non veritieri quei dati. Posso avere una mia idea o devo pensarla come te per forza? Resto convinta che la media degli italiani non spenda più di 700 € in visite mediche nel primo anno di vita di un figlio dato che ci sono dei professionisti che si chiamano pediatri è che in Italia grazie al cielo sono gratuiti. A volte le ricerche sbagliano, a volte sono fatte su un cluster che non corrispondono alla realtà. Non è che leggo Federconsumatori e credo ciecamente a tutto quello che dicono. Le ricerche vengono smentite tutti giorni. Da altre ricerche, dai tempi che cambiano, da altri professionisti, da altri enti. Tipo quella che racconta che i bambini italiani siano I più obesi d’ Europa. Non ci ho mai creduto…poi ho avuto la conferma quando mi è stato riportato che il famoso studio citato da tutti i media, quello a livello internazionale, per l’Italia ha preso in esame solo dei bambini di Avellino http://www.mammarisparmio.it/zuccheri-e-bambini-come-reagire-allennesima-richiesta-di-un-dolce/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *