pop cakes

CAKE POPS, RICETTA PER 30 CAKE POPS SUPERCOLORATI

Spread the love



Sono la moda del momento: i cake pops. Cosa sono? Buoni come i cup cakes ma sfiziosi come un lecca lecca. Grazie alla ricetta di Valentina, sarà semplicissimo imparare a preparare dei coloratissimi cake pops. Risparmio garantito perchè rendono un casino; ideali quindi per le feste dei nostri bambini!

La ricetta dei cake pops comincia con una torta, che sarà la base dei nostri cake pops. Dovrà essere necessariamente, senza creme, asciutta per dare sostegno al cake pops.
Quindi prima di cominciare leggete qui la ricetta per fare una buonissima torta allo yogurt che poi andremo a sbriciolare.
cake pops decorati
IL TRUCCO per i Cake Pops!
Per utilizzare la torta come base per la ricetta dei pop cakes, sarebbe meglio farla due giorni prima e coprirla solo con carta forno (o metterla in una scatola di cartone) affinchè diventi bella secca.
IL FROSTING
Questa ricetta l’ho presa da Renato, il grande pasticcere di Real Time! E’ ottima!
Ingredienti:
100 ml panna fresca
200 gr di formaggio spalmabile (Philadelphia)
70 gr di zucchero
frosting
Procedimento: montare la panna, montare il formaggio con lo zucchero, amalgamare bene la panna col formaggio con cautela, con movimenti dal basso verso l’alto altrimenti si rischia di smontare il composto!
Ok ora abbiamo le basi per i nostri cake pops.
Per continuare servono del cioccolato e degli stecchini di legno (comunque va benissimo anche lo stecchino da spiedino). Poi tutto ciò che si aggiunge varia in base alla decorazione che si decide di applicare.
Fate conto che io ho usato il triplo degli ingredienti che vi ho dato e sono venuti fuori circa 90 cake pops…quindi con queste dosi ne verranno circa 30.  Sempre un bel numero!
Uniamo ora il  frosting e la torta. Non fate di fretta! Prendete una ciotola e amalgamate il tutto un po’ alla volta perchè se metterete troppa torta il cake pops risulterà troppo asciutto;  al contrario se usate troppo frosting il cake pops sarà appiccicoso!
IL TRUCCO: capirete quando la consistenza è giusta, se riuscirete a creare una pallina senza che rimanga l’impasto sulle mani!
ricetta cake pops
Dopo aver ottenuto un impasto malleabile e non appiccicoso si può aggiungere l’ingrediente prescelto per dare un gusto ben preciso al proprio cake pops. Per questo procedimento si può fare anche al contrario (aromatizzando la torta di base come preferite…cioccolato, caffè, cannella, cocco….). Io ho preferito partire da una base neutra di torta così da non dover infornare tre torte diverse e ho diviso l’impasto ottenuto in tre parti:
  • alla prima ho aggiunto la farina di cocco,
  • alla seconda del cacao amaro
  • e alla terza della Nutella.
Ovviamente bisogna conservare un po’ di torta sbriciolata da aggiungere all’impasto qualora diventasse appiccicoso come dopo l’aggiunta della Nutella.
Mi raccomando allora di impastare bene e lasciare poi riposare un’oretta nel frigo. Passata l’oretta ho formato delle palline di impasto cercando di farle tutte uguali!
A questo punto bisogna pensare a quale cioccolato preferite per la copertura. Nella foto prendiamo come esempio il cake pops al cocco!
cake pops
Sciogliamo il cioccolato bianco e pucciamo uno stecchino da spiedino o se volete essere più professionali da cake pops. Dopo averlo intinto nel cioccolato lo infiliamo nel cake pops e con l’aiuto di una base in polistirolo (o di una scatola a cui avete fatto i buchi o di tanti bicchieri alti) lasciate solidificare il cioccolato.
Questo passaggio serve per non perdere per strada la pallina di impasto…

Una volta solido ricopriamo l’intera pallina di cioccolato cercando di togliere l’eccesso….ci vuole un po’ di tempo…abbiate pazienza!
Il cake pops è finito! Ora date libero sfogo alla vostra fantasia!
cake pops

Coperto per metà di zuccherini metallizzati rosa con sopra un fiorellino di pasta di zucchero rosa e perlina argentata

ALTRI ESEMPI DI DECORAZIONE 
Decorato con scaglie di cocco e fiorellini di pasta di zucchero alla base
cake pops al cocco
Cake pops al contrario! Si usano anche così, con base piatta anzichè tondeggiante: stesso procedimento però invece di farli asciugare sulla base di polistirolo li si appoggia sulla carta forno.  Decorati con striscioline di cioccolato bianco e fiore di pasta di zucchero rosa.
poc cakes decorati rosa e bianchi
Cake pops ricoperti di cioccolato fondente e decorati interamente con zuccherini rosa!
pop cakes
Cake pops decorati con zuccherini colorati.
cake pops decorati con zuccherini colorati
Si possono fare di diversi tipi e con diversi temi…per gli amanti della pasta di zucchero si possono benissimo ricoprire e decorare con quest’ultima!
Buon divertimento allora e alla prossima!
Valentina Romano, maestra pasticcera della Scuola di Dolci per Negati e una mammarisparmio.
Per altre idee seguitemi anche sulla mia pagina Facebook! Vi aspetto.



Spread the love

7 pensieri su “CAKE POPS, RICETTA PER 30 CAKE POPS SUPERCOLORATI”

  1. Li adoro, queste palline golose mi fanno venire l’acquolina!! Grazie alle tue precise indicazioni non dovrei avere problemi a farle! Intanto mi lecco i baffi 🙂
    Bacioni

    1. Armati di pazienza…perchè devi cominciare un due giorni prima con la torta…devi proprio essere motivata ma ne vale la pena credo! E poi ituoi bimbi hanno l’età perfetta per aiutarti e trasformare tutto in un gioco. Da me sarebbe il deliriooooo! Baci a te! 🙂

  2. Ciao! Grazie e complimenti per questa fantastica ricetta…non ho capito una cosa…una volta che hai sbriciolato la torta, hai poi diviso con cocco, nutella e cacao?? Ti ringrazio e ancora complimenti

    1. Ciao Gaia!
      Diciamo che ci sono due modi, altrettanto giusti, per poter procedere.
      Ti faccio due esempi!
      Se vuoi fare i cake pops alla Nutella fai la torta semplice, la sbricioli, prepari il frosting, amalgami torta e frosting e poi aggiungi la Nutella.
      Se invece vuoi fare i cake pops al cioccolato puoi fare una bella torta al cioccolato, sbriciolarla e aggiungere il frosting!
      Ti do un altro consiglio…con questo caldo il frosting è sostituibile dalla ganache al cioccolato. Si tratta di una crema composta da panna e cioccolato. Se usi il cioccolato fondente usa uguale quantità di panna e cioccolato, se invece usi quello al latte o bianco riduci la quantità di panna! Un bacio! A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *